Type to search

Patate e funghi cardoncelli al forno

Contorni Ricette lucane Ricette lucane salate senza glutine

Patate e funghi cardoncelli al forno

Share
patate e funghi cardoncelli

Con la ricetta  delle patate e funghi cardoncelli faccio un tuffo nella mia cucina tradizionale lucana e nella mia infanzia. Oggi questo piatto autunnale con le patate può essere considerato un contorno ma quando ero piccola mia madre lo preparava a pranzo al posto della pasta o per cena. Non vi dico quanto pane si mangiava! Ma erano i tempi in cui il pane non faceva ingrassare, quando tutti consumavamo tante energie, gli adulti lavorando per hobby anche in campagna e noi bambini scorrazzando fuori di casa e divertendoci a giocare dopo aver fatto i compiti.

Funghi cardoncelli, quanti ricordi

Almeno due volte al mese mi piace preparare le patate al forno con i funghi. Le preparo anche se ormai i funghi cardoncelli che utilizzo sono quelli coltivati. Quelli che usava mia madre crescevano spontanei ed il loro sapore era molto più intenso e più buono. Non si compravano ma andavamo noi a raccoglierli nei campi. Si aspettava con ansia la domenica pomeriggio, tutti insieme con le mie sorella Elisa e Maria Teresa, con mamma e papà andavamo alla ricerca  dei funghi cardoncelli. Quante risate, sogni ad occhi aperti e poi la soddisfazione di trovare i funghi e correre da papà per farsi dire se erano buoni.

Ricetta autunnale per la rubrica #L’Italia nel piatto

Patate e funghi cardoncelli sono la mia seconda ricetta lucana che scrivo per la Rublica L’Italia nel piatto. Venti regioni e venti food blogger che collaborano per far conoscere attraverso i propri blog i piatti tipici regionali, ricette antiche o ricette rivisitate utilizzando ingredienti che caratterizzano ogni regione. L’argomento del mese di ottobre come avrete ben capito è la realizzazione di un piatto con prodotti di stagione.

Ricetta patate al forno e funghi cardoncelli

I sapori di questo piatto sono tipici della cucina mediterranea, aglio, prezzemolo. Patate al forno croccanti sopra e morbide all’interno e un delizioso sughetto in cui poter pucciare il pane.

Provate anche le patate ai peperoni, con carciofi e fave, al forno arraganate, con il polpo.

patate al forno con funghi cardoncelliIngredienti per 4 persone

  • 1 kg di patate gialle
  • 500 g di funghi cardoncelli
  • Uno spicchio di aglio
  • Prezzemolo q. b.
  • Pecorino q. b.
  • Pepe q. b.
  • Olio extravergine d’oliva q. b.
  • Qualche pomodorino
  • Un bicchiere di acqua

Come preparare le patate e funghi

Per preparare le patate al forno con i cardoncelli, dovete prima di tutto pulire i funghi. Con un coltello tagliate la parte terminante del gambo togliendo il terriccio. Lavateli sotto il getto dell’acqua corrente per evitare che i funghi assorbano acqua. Asciugateli con carta assorbente ed affettateli a fette dello spesso spessore.

Lavate e sbucciate le patate, risciacquatele e tagliatele di lungo e poi a fette di un centimetro. Mettete le patate e i funghi in una ciotola, versate dell’olio, il sale , l’aglio a piccoli pezzetti o schiacciato, il prezzemolo spezzettato e mescolare il tutto con le mani. Meglio farlo con le mani per far si che le patate e i funghi vengano completamente conditi con l’olio e il resto degli ingredienti per un migliore risultato finale.

Prendete una pirofila e mettete parte delle patate, poi aggiungete i funghi in un solo strato. Completare con il resto delle patate, i pomodorini spezzettati, il formaggio pecorino grattugiato ed il pepe. Aggiungete dal lato l’acqua e completate con altro olio.

Cottura patate al forno

Mettete le patate nel forno preriscadato a 190°C per circa quaranta minuti.

L’Italia nel piatto

 

Ed ora scoprite tutte le proposte delle altre regioni!

Liguria: Erbùn
Lombardia: Vulp
Articolo e Foto della ricetta: Copyright © 2020 Quella lucina nella cucina. Tutti i diritti riservati.
Seguimi sulla mia pagina facebook Quella lucina nella cucina. Mi trovi anche su Twitter, Pinterest, e Instagram
Se sei interessato alle ricette senza uova puoi iscriverti al gruppo su facebook Dolci e salati
Tag
Previous Article

17 Commenti

  1. Manu 2 Ottobre 2020

    Un piatto di patate e funghi molto goloso, peccato non poterlo assaggiare adesso però ne immagino la bontà
    Grazie un abbraccio

    Rispondi
    1. Lucia Antenori 16 Ottobre 2020

      Grazie per il commento, un abbraccio anche a te

      Rispondi
  2. carla emilia 3 Ottobre 2020

    Che bei ricordi Lucia per questa ricetta davvro stuzzicante! Buona domenica a presto 🙂

    Rispondi
    1. Lucia Antenori 16 Ottobre 2020

      A presto

      Rispondi
  3. Natalia Piciocchi 4 Ottobre 2020

    Adoro questi funghi, dalle mie parti se ne trovano parecchi. Non li ho mai cucinati in questo modo. Mi piace molto questa idea. Te la copio di sicuro. Buona domenica

    Rispondi
    1. Lucia Antenori 16 Ottobre 2020

      Copia pure, sono buonissimi!

      Rispondi
  4. Chiara Selenati 4 Ottobre 2020

    Che bel piatto autunnale! Buona domenica.

    Rispondi
    1. Lucia Antenori 7 Ottobre 2020

      Grazie Chiara!

      Rispondi
  5. Mary Vischetti 5 Ottobre 2020

    Che bella ricetta Lucia, mi piace tantissimo! Adoro l’abbinamento funghi e patate e di sicuro proverò la tua proposta!
    Baci,
    Mary

    Rispondi
    1. Lucia Antenori 7 Ottobre 2020

      Grazie Mary!

      Rispondi
  6. barbara froio 7 Ottobre 2020

    Io non sono una conoscitrice di funghi però mi piacciono tanto. Così non li avevo mai preparati, seguirò il tuo consiglio. Grazie.

    Rispondi
    1. Lucia Antenori 7 Ottobre 2020

      Provali, sono buonissimi. Grazie per aver lasciato un commento

      Rispondi
  7. sabrina 8 Ottobre 2020

    Una teglia di patate e funghi, una vera delizia per il palato!
    MI piace moltissimo questo piatto, ricco di profumi e di sapore!

    Rispondi
  8. Tina 13 Ottobre 2020

    Adoro questi piatti al forno e vorrei tanto provare i funghi cardoncelli

    Rispondi
    1. Lucia Antenori 16 Ottobre 2020

      Anche se non buoni come quelli che nascono spontanei, si trovano quelli coltivati.

      Rispondi
  9. Marina 15 Ottobre 2020

    I piatti che ti ricordano il passato sono sempre i più buoni. I funghi cardoncelli difficilmente li trovo, anzi non li ho mai trovati. Dovrò mettermi alla ricerca perché voglio provarlo questo piatto così invitante!

    Rispondi
    1. Lucia Antenori 16 Ottobre 2020

      Io in Toscana li trovo all’Esselunga. Certo non sono come quelli che nascono spontanei ma sono comunque buoni.

      Rispondi

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend