Type to search

Ricette lucane tanti piatti tipici

In questa sezione troverete tante ricette lucane per non dimenticare i piatti tipici della Basilicata. Molte ricette sono quelle che ho imparato a preparare a casa da mia madre, altre, invece, sono quelle che ho scoperto attraverso ricerche on line, sui libri e confrontandomi con amici lucani.

Le ricette tipiche della Basilicata  si basano prevalentemente sul consumo di carne ovina, suina, di legumi, verdure e cereali.  I piatti sono arricchiti con peperoni cruschi, peperoncini piccanti, zafferano e rafano. Grande uso si fa di origano, aglio, cipolle e prezzemolo.

È una cucina povera, contadina dove non si butta nulla e che si basa sul recupero. Nella cucina lucana, infatti, è interessante come viene recuperato il pane duro che diventa  protagonista di piatti squisiti. Piatti tipici lucani

La cucina lucana è caratterizzata da sapori forti come ad esempio l’amaro dei lampascioni o delle cicorie di campo. Il piccante dei peperoncini che è presente in moltissime pietanze.

 

Primi piatti lucani

 

I primi piatti lucani sono caratterizzati dalla pasta fatta in casa di semola di grano duro in genere senza uova. L’introduzione delle uova nella pasta fresca è molto recente.

La carne in passato passata era sulle tavole solo di domenica o nei giorni di festa. I primi con verdura e legumi arricchivano ed arricchiscono tutt’oggi i piatti dei giorni non festivi. In alcune ricette la farina di legumi viene addirittura aggiunta alla farina per fare la pasta fatta in casa.

 

Secondi piatti lucani

 

I secondi piatti sono prevalentemente di carne ovina e suina ma presente è anche il pollo. Le galline o il gallo spesso finivano in pentola per preparare brodi o il sugo della domenica. Tra i pesci più utilizzati troviamo le anguille, pesci di fiumi, il baccalà.

Tra i secondi troviamo anche le uova che vanno ad arricchire le ciambotte.

 

Dolci tipici lucani

 

Di dolci lucani ce ne sono tanti, ma alcuni rischiano di scomparire, soprattutto quelli che venivano preparati per i matrimoni e che ormai nessuno sa  riprodurre più in casa come  ad esempio il Tarallo di Avigliano. Alltri dolci invece sono scomparsi completamente perché hanno consistenze di cui non siamo più abituati a mangiare.

 

Antiche ricette lucane

 

Nelle ricette della Basilicata, in quelle antiche il pane era il protagonista. Pensiamo che le “stozze” di pane duro che ai giorni d’oggi noi avremmo buttato diventano piatti prelibati con niente! Pensiamo all’acquasale dei pastori preparato con olio, sale e prezzemolo, acqua e un uovo.

Interessante è anche la ricetta di un dolce di farina di mais ormai scomparso.

Leggi tutto

Leggi anche:

Ricette salate lucane

Ricette dolci lucane

sugo di carne di agnello
bruschette ai peperoni: sapori lucani
pasta con baccalà
L'acquasale dei pastori: ricetta povera della cucina lucana