Type to search

Ravioli di baccalà senza uova

pasta fatta in casa Primi senza uova

Ravioli di baccalà senza uova

Share
Ravioli di baccalà senza uova

Buonissimi questi ravioli di baccalà conditi con del semplice pomodoro  e con del baccalà sbriciolato. Vedrete che delizia! Hanno un sapore molto delicato. Un primo piatto di pasta fresca senza uova che piacerà proprio a tutti. Provate questa ricetta e se anche voi vi divertite a fare la pasta ripiena fatta in casa senza uova vi propongo di provare anche i ravioli di ricotta .

ravioli-di-patate-e-baccalàTortelli di patate e baccalà

Ingredienti per 2 persone

Pasta di semola rimacinata di grano duro:

  • 150 g di semola rimacinata di grano duro
  • 75 g di vino rosato
  • 10 g di olio extravergine d’oliva
  • Un po’ di pepe

Per il ripieno:

  • 150 g di patate lesse
  • 150 g di baccalà ammollato privo di lische e pelle
  • 1 ciuffetto di prezzemolo fresco
  • 10 g di olio extravergine d’oliva
  • 1/2 spicchio piccolo di aglio
  • Sale fino q.b. solo se necessario

Per condire:

  • 100 g di baccalà ammollato privo di lische e pelle
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiai di salsa di pomodori
  • Sale q.b.
  • Prezzemolo fresco q.b.

Come preparare i tortelli al baccalà

Ravioli di baccalà senza uova

quellalucinanellacucina.it

Prima di tutto preparate l’impasto della sfoglia di semola, mettere la semola rimacinata di grano duro in un robot da cucina, aggiungete il vino rosato, l’olio ed un po’ di pepe. Azionate il robot e mescolare fino a raggiungere un impasto lavorabile con le mani. Continuare ad impastare il panetto di pasta, avvolgerlo nella pellicola alimentare e fatela riposare.

Per il ripieno di pesce lessare le patate con la loro buccia e in un’altra pentola lessate anche il baccalà precedentemente spellato per circa 10 minuti, ma anche meno. Con una forchetta controllate la cottura. Scolate il baccalà e togliete eventuali lische .

Schiacciate le patate lesse ancora calde e mettetele  in un frullatore, aggiungete il baccalà precedentemente lessato, aggiungete l’olio, il prezzemolo, l’aglio spezzettato minutamente ed il sale se necessario. Tritare il tutto  fino ad ottenere un composto omogeneo e lasciare raffreddare il tutto.

Togliete  la pellicola alimentare dall’impasto di semola, tagliate in due pezzi, stendete i due pezzi un po’ con un mattarello e poi passateli nella sfogliatrice.

Passate gradualmente la sfoglia dalle varie aperture fino ad arrivare alla terz’ultima. Potete anche farli più sottili ma quando faccio l’impasto senza uova li preferisco più spessi per non rischiare di farli rompere durante la cottura e per far mantenere meglio la cottura.

Stendete l’impasto di semola, disporre sulle sfoglie il ripieno e coprire con una seconda sfoglia. Io ho usato una ravioliera per fare più velocemente.

Tagliate i ravioli e adagiateli su un piano ben infarinato. Io li pungo uno ad uno con un ago per far fuoriuscire l’aria rimasta dentro prima di farli cuocere.

Mettete in una pentola abbondante acqua salata e portare a bollore. Intanto in un’ampia padella preferibilmente di alluminio, versare l’olio ed aggiungere uno spicchio di aglio tagliato a pezzetti. Far rosolare bene l’aglio ed aggiungere il pomodoro ed il baccalà spezzettato.  Fate cuocere una decina di minuti e togliere l’aglio.

Cuocete i ravioli per 3 minuti, scolateli con una spatola forata, metteteli in padella e mantecate. Spolverateli con del prezzemolo tagliuzzato finemente ed impiattate.

ravioli-senza-uova-al-baccala

Adoro questo raviolo, di solito li preparo con un ripieno di gamberetti e salmone, ma anche questo con il baccalà non scherza per niente in quanto a sapore.

Articolo e Foto del piatto Copyright © 2020 Quella lucina nella cucina. Tutti i diritti riservati. Seguimi sulla mia pagina facebook Quella lucina nella cucina. Mi trovi anche su Twitter, Pinterest, e Instagram

Summary
recipe image
Recipe Name
Ravioli di baccalà senza uova
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)
Tag
Previous Article

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend