Type to search

Zuppa di cavoli con fagioli

Primi Ricette lucane Ricette lucane salate

Zuppa di cavoli con fagioli

Share

La zuppa di cavoli con i fagioli è una ricetta  che si può proporre come primo piatto a pranzo o come piatto unico per cena ed è molto semplice e veloce da preparare. La ricetta è una versione lucana e come ingrediente distintivo viene utilizzato il peperone crusco, che in questo caso dà un particolare profumo al piatto.

E’ un piatto senza derivati animali, quindi è anche una ricetta per chi segue un’alimentazione vegana. Gli ingredienti sono il cavolo, i fagioli e il peperone secco, peperoncino per gli amanti del piccante e l’aglio, il tutto servito con pane casereccio. In questo caso io ho preferito abbinare la zuppa ad un pane integrale.

I cavoli da utilizzare possono essere diversi, in base ai prodotti del territorio in cui si vive. Il piatto nella foto lo ha preparato mia suocera ed io l’ho solo gustato, lei ha usato dei cavoli di Sant’Ilario (Potenza), ma si possono sostituire con cavolo verza o con il cavolo nero toscano, oppure potete usare quello che trovate da voi. I fagioli utilizzati in questa zuppa sono quelli chiari, prodotti nelle campagne di Venosa, non sono nè cannellini e nè borlotti. A voi la scelta di usare il tipo che più vi piace, io li sostituirei con i borlotti.

Questo piatto potrei considerarlo un comfort food, un piatto della nostalgia, un tuffo nel passato della mia infanzia. Era un uno dei piatti che mia madre preparava almeno una volta a settimana. Lei però utilizzava prevalentemente la verza.

Cavoli con fagioli borlotti

cavoli con fagioli

Ingredienti per 2 persone

  • 400 g di fagioli borlotti già cotti
  • 500 g di cavoli
  • 3 o 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Uno spicchio di aglio
  • Un peperone crusco
  • La punta di un peperoncino piccante
  • Sale q. b.
  • Pane casereccio q. b.

Come preparare la zuppa di cavoli e fagioli

Pulire il cavolo eliminando le foglie gialle e le parti più dure. Lavarlo e sbollentarlo leggermente.

In una padella o pentola mettere l’olio, uno spicchio di aglio in camicia schiacciato e farlo rosolare leggermente, aggiungere a questo punto il peperone crusco. Togliere la padella dal gas e girare velocemente il peperone per non farlo bruciare finché risulterà gonfio. In questo modo renderà l’olio profumato.

Rimettere la padella sul gas, togliere l’aglio ed aggiungere i cavoli precedentemente sbollentati e farli insaporire per 10 minuti circa. Aggiungere i fagioli, un pezzettino di peperoncino  e parte dell’acqua di cottura ed ultimare la cottura aggiustando di sale.

A fine cottura la zuppa di cavoli e fagioli borlotti deve risultare brodosa. Servirla  con del pane casereccio non fresco, oppure con delle fette di pane precedentemente passate in forno a 180° C per 5 minuti circa.

Spezzettare il pane  con le mani , metterlo nei piatti o in ciotole e versare sopra la zuppa di cavoli, lasciare riposare qualche minuto per far ammorbidire un po’ il pane e buon appetito!

Se vi piace fare il pane in casa potreste provare la ricetta del pane con biga, sapore e consistenza di questo pane è simile a quello lucano, quindi adatto anche per accompagnare le zuppe.

Articolo e Foto: Copyright © 2018 Quella lucina nella cucina. Tutti i diritti riservati. Seguimi sulla mia pagina facebook Quella lucina nella cucina. Mi trovi anche su Twitter, Pinterest, Google+ e Instagram

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend