Type to search

Gnocchi al cioccolato pere e gorgonzola

pasta fatta in casa Primi Ricette salate senza glutine

Gnocchi al cioccolato pere e gorgonzola

Share
gnocchi-al-cioccolato-pere-e-gorgonzola

  Questi deliziosi gnocchi al cioccolato con pere e gorgonzola nascono dalla voglia di sperimentare sapori nuovi. Sono ideali anche per celiaci dato che  gli gnocchi sono senza glutine e se siete intolleranti al lattosio e non allergici, potreste anche provarli dato che il gorgonzola DOP è ben tollerato da chi non può utilizzare il lattosio. Quindi  armatevi di pazienza, patate, cacao, cioccolato fondente, farina senza glutine,  gorgonzola, pere e nocciole e sperimentate. Spero che vi piaceranno!

Se invece siete alla ricerca di una ricetta più tradizionale provate questi  gnocchi senza glutine.

Gnocchi al cacao

Ingredienti per 2 persone

Per gni gnocchi al cacao senza glutine

  • 350 g di patate a pasta gialla
  • 
30 g di cioccolato fondente al 50%

  • 5 g di cacao amaro

  • 100 g di farina senza glutine

  • 1 albume di un uovo piccolo

  • 1 pizzico di sale fino


Per la salsa al gorgonzola

  • 100 g di gorgonzola
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • Uno spicchio di aglio
  • 1 pera abate matura ma soda
  • Qualche nocciola tostata
  • Sale fino q. b.

Come fare gli gnocchi al cacao

gnocchi-al-cacao

 Lavate le patate per bene e fatele cuocere intere con la loro buccia. Passate le patate con tutta la buccia in uno schiacciapatate, in questo modo otterrete la purea e la buccia si toglierà da sola.

Aggiungete alla purea di patate la farina, il cacao, un pizzico di sale, l’albume e il cioccolato sciolto a bagnomaria Amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo ma morbido.

Mettete l’impasto su un piano di lavoro spolverato con poca farina senza glutine o con del cacao. Spolverate anche l’impasto se risulta appiccicoso. La consistenza del panetto che si otterrà deve essere morbida ma lavorabile.

Realizzate dei serpentelli con uno spessore che si desidera in base alla grandezza degli gnocchi che si vuole ottenere e tagliateli  con un tagliapasta di circa un centimetro e mezzo. Arrotondare leggermente tra le mani i pezzetti di impasto e rigarli su una forchetta o sull’apposito attrezzo di legno rigato.

Il colore degli gnocchi non è marrone scuro lo diventerà in cottura.

Come preparare il condimento pera e gorgonzola

Scegliete una bella pera abate matura, lavarla, sbucciarla e tagliarla a dadini di circa un un centimentro.

In una padella mettete l’olio e l’aglio in camicia leggermente schiacciato e farlo rosolare. Aggiungete i cubetti di pera e fateli cuocere per qualche minuto. La pera non devono disfarsi.

Aggiungete il gorgonzola e farlo sciogliere a fiamma dolce.

Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata. Gli gnocchi saranno cotti appena saliranno a galla. Scolateli con una schiumarola e versateli nella padella in cui avete preparati il gorgonzola con le pere, mantecate il tutto con delicatezza e impiattare. Guarnite con nocciole tostate sminuzzate e buon appetito!

Note per ottenere un ottimo piatto

Questa ricetta degli gnocchi al cioccolato pere e gorgonzola senza glutine l’ho scritta per la rivista Enjoy Food Magazine di marzo dedicata tutta alle ricette al cioccolato. Prima di arrivare al risultato finale ho fatto diversi tentativi. Ho provato gli gnocchi usando  solo cacao, poi al cacao ho aggiunto del cioccolato fondente. Ho, inoltre, provato a fare la salsa di gorgonzola con il burro e latte e poi solo con olio extravergine d’oliva. Ho usato pere non eccessivamente mature e pere più mature, insomma come avrete ben capito quando si vuole un piatto buono bisogna sperimentare. Penso di aver raggiunto un’armonia tra gli ingredienti e in base alla mia sperimentazione vi dico di fare attenzione a questi elementi:

  • usate un buon cioccolato fondente;
  • scegliere patate vecchie perché sono ricche di amido e povere di acqua
  • non usate solo cacao altrimenti gli gnocchi risulteranno troppo amari ed il sapore non sarà armonioso;
  • le pere devono essere mature e sode. Devono essere mature perché sarà proprio la dolcezza delle pere a contrastare l’amaro del cacao;
  • il gorgonzola va fatto sciogliere a temperatura molto bassa, non deve uscire l’olio dal formaggio ma deve diventare una crema bianca;
  • non usate prodotti scadenti, quindi frutta fresca e un buon gorgonzola.

Per celiaci o sensibili al glutine

Se siete celiaci o sensibili al glutine è necessario controllare sempre le etichette dei prodotti che utilizzate. È semplice farlo, i prodotti senza glutine vengono indicati con una spiga sbarrata e riportano in chiare lettere che il prodotto non contiene glutine.

In questa ricetta in particolare dovete fare attenzione al cioccolato e al cacao, entrambi senza glutine normalmente  ma la scritta che ne dà conferma serve anche per capire che i prodotti sono stati lavorati in ambienti privi di contaminazione al glutine.

Tutti i prodotti senza glutine sono presenti sul Prontuario dell’AIC che potete visionare on line.

Per gli intolleranti al lattosio

“Nel caso del Gorgonzola DOP il lattosio è consumato dai batteri lattici nel corso della fermentazione che accompagna il processo di caseificazione.
Il Gorgonzola DOP correttamente stagionato non ne contiene che tracce o quantitativi estremamente ridotti: si tratta dunque di un formaggio di norma molto ben tollerato anche da chi presenta difficoltà a digerire questo zucchero. [1]” (dal sito Gorgonzola.com).

Articolo e Foto del piatto Copyright © 2020 Quella lucina nella cucina. Tutti i diritti riservati. Seguimi sulla mia pagina facebook Quella lucina nella cucina. Mi trovi anche su Twitter, Pinterest, e Instagram

Summary
Recipe Name
Gnocchi al cioccolato pere e gorgonzola
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)
Tag
Lucia Antenori

Lucana di nascita, toscana di adozione. In cucina mi piace scoprire sapori antichi e sperimentarne di nuovi.

  • 1
Articolo precedente
Articolo successivo

You Might also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.