Type to search

Cornetti sfogliati mignon con biga

Lievitati lievitati dolci Ricette Bimby Senza categoria senza uova

Cornetti sfogliati mignon con biga

Share

I cornetti sfogliati mignon con biga non sono difficili da realizzare. L’assenza di uova, inoltre, li rendono perfetti per chi è intollerante o allergico alle uova. In passato ho provato i croissant francesi leggermente più difficili ma buonissimi, apprezzati da tutti coloro che li hanno provati. Diversi dal classico cornetto della pasticceria italiana poiché privi di uova.

La presenza della biga nei cornetti permette di avere un prodotto lievitato ottimo per sapore e per consistenza anche senza la lunga lievitazione. Chiaramente la biga deve maturare almeno 18 ore. E’ la lievitazione dell’impasto successivo che può essere di poche ore. Io non sono una professionista quindi non posso spiegare in modo dettagliato tutti i processi chimici che sono alla base dei lievitati, ma ho imparato che quando realizziamo questi prodotti due sono i processi importanti: maturazione e lievitazione. La maturazione rende il prodotto digeribile ma anche profumato, mentre la lievitazione fa semplicemente gonfiare. Quindi quando facciamo il pane, pizze o brioches e mettiamo tanto lievito per ottenere un prodotto in 2 ore, non avremo assolutamente ottenuto un prodotto buono.

In genere quando preparo la biga ne realizzo sempre di più di  quella che poi mi serve effettivamente,  in modo tale da poterla usare per più prodotti. Quella che mi avanza la conservo in frigo.

Ingredienti per 12 cornetti piccini

  • 100 g di biga* (70 g d manitoba, 30 g di acqua, meno di 1 g di lievito di birra)
  • 100 g di farina 00
  • 50 g di semola rimacinata di grano duro
  • 100 g di burro
  • 10 g di lievito di birra
  • 85 g di latte
  • 40 g di zucchero
  • pizzico di sale
  • zucchero a velo per spolverare i cornetti finiti

Procedimento per realizzare i cornetti senza uova

Il giorno precedente impastare la biga come vi spiego nell’articolo ” Biga per realizzare ottimi lievitati.”

Il giorno cuccessivo sciogliere il lievito in un po’ di latte a temperatura ambiente, spezzettare la biga, metterla in un robot da cucina, aggiungere tutti gli altri ingredienti  tranne il burro e lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Aggiungere 30 g di burro freddo spezzettato, lavorare l’impasto finchè risulterà morbido ed elastico. Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola alimentare e farlo riposare per 15 minuti, poi metterlo in frigo. L’impasto non deve lievitare ma si deve rassodare con il freddo.

Intanto prendere i 70 g di burro restanti, metterlo fra due fogli di carta forno ed appiattirlo con un mattarello formando un rettangolo sottile, lasciandolo tra i fogli di carta metterlo in frigo per farlo rassodare.

Tracorsa un’ora prendere l’impasto dal frigo e stenderlo in un quadrato dello spessore di mezzo centimetro circa. Prendere anche il burro preparato precedentemente e tagliarne con un coltello la metà mentre il resto lo rimettete in frigo.

Porre al centro del quadrato il burro ripiegando verso l’interno i lati del quadrato, sigillare lateralmente l’impasto per non far fuoriuscire il burro, si otterrà una striscia. Con il mattarello allungare la striscia e ripiegarla su se stessa in tre.

Riporre l’impasto  in frigo per un’ora e ripetere quanto sopra inserendo l’ultima parte di burro lasciando riposare in frigo per un 30 minuti circa.

Prendere l’impasto e stenderlo in un rettangolo di circa 3 mm di spessore, ricavare tanti triangoli, incidere al centro della base del triangolo  e arrotolare su se stesso tirando leggermente la punta per formare il  cornetto

Mettete i piccoli cornetti  in una leccarda rivestita con carta forno, attenzione vanno messi distanziati e lasciarli lievitare per un’ora o finché saranno raddoppiati.

Cuocere in forno caldo a 180° per 20 minuti o finché saranno dorati e spolverarli con dello zucchero a velo.

Cornetti sfogliati mignon con biga

dada1

 

Tag

You Might also Like

4 Commenti

  1. marilù 19 Gennaio 2017

    dire bellissimi è riduttivo!sono fenomenali, provo a farli anche perchè la tua spiegazione è davvero dettagliata. 😉

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 19 Gennaio 2017

      Grazie, fammi sapere come ti vengono a noi sono piaciuti, anzi vado a rifarli ho della biga in frigo!

      Rispondi
  2. Lucia 5 Marzo 2019

    Belli e buoni di sicuro… è da tantissimo che non faccio cornetti…. i tuoi mi sembrano facili…. quasi quasi li provo……

    Rispondi
    1. Lucia Antenori 7 Marzo 2019

      Si Lucia questa è una versione veloce.

      Rispondi

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend