Type to search

Biga per realizzare ottimi lievitati

Consigli in cucina Lievitati

Biga per realizzare ottimi lievitati

Share

La biga è un preimpasto per ottenere ottimi lievitati. Si ottiene mescolando farina, acqua e una piccola quantità di lievito di birra che va fatto maturare per diverse ore in base al prodotto finale che si vuole realizzare sia esso dolce che salato. La biga quindi viene usata per impasti preparati con metodo indiretto così come il poolish.

Possiamo usare la biga per realizzare pani, pizze, focacce ma anche lievitati dolci come  panettoni e brioches. Usare la biga permette di ottenere lievitati più digeribili e profumati che si conservano più a lungo, diciamo che è un ottimo compromesso per chi vorrebbe utilizzare la pasta acida ma che non riesce a farlo per mancanza di tempo.

Appena la biga sarà pronta potrà essere aggiunta agli altri ingredienti e fatta nuovamente lievitare in base alla ricetta che si esegue.

Biga per realizzare ottimi lievitati dolci e salati

Ingredienti per 725 g di biga

  • 500 g di farina forte 300W o manitoba
  • 225 ml di acqua fredda
  • 1,5 g di lievito di birra disidratato

Come si prepara la biga

biga

 

  1. In una ciotola mettere la farina, il lievito e versare l’acqua fredda sul lievito.  Mescolare con le mani per far sì che la farina assorba completamente l’acqua. Non verrà un impasto compatto (vedi foto 2), i fornai chiamano questo impasto stracciatella per il suo aspetto di pasta strappata.
  2. Coprire la ciotola con un canovaccio bagnato e ben strizzato, il panno deve essere a contatto con l’impasto.
  3. Porre la ciotola in un posto fresco a 18° per 18 – 20 ore oppure in frigo a 4° per 24 ore . Se si conserva in frigo,  va lasciata a temperatura ambiente per qualche ora prima di utilizzarla. Lavorarla con le mani per darle l’aspetto di un panetto liscio.

La biga va tenuta a temperatura bassa perché non deve lievitare ma maturare. Ci sono diversi tipi di bighe che usano idratazioni diverse.  Questa è la ricetta che uso di solito per i miei lievitati e che ho imparato a realizzare ad un corso di panificazione.

Potete ora divertirvi a preparare focacce, pizze, pane, panettoni, colombe e tutti i lievitati che vorrete.

Consigli in cucina: perchè utilizzare la biga

La biga ci permette di ottenere un pane o prodotto lievitato più profumato, un pane più croccante con la crosta dorata che si conserva più a lungo ed è maggiormente digeribile. Può interessarti questo articolo Pane con biga.

Se ve ne serve di meno rispetto alla quantità da me indicata potete dimezzare le dosi oppure usarne una parte per la vostra ricetta  e con ciò che vi resta potete passarla in una sfogliatrice, fare delle strisce con uno spessore sottile, spennellatele con olio di oliva e aromi vari tipo origano, paprika, sale  ed infornare. Otterette della carta musica scrocchiarella da mangiare come snack.

Articolo e Foto: Copyright © 2016 Quella lucina nella cucina. Tutti i diritti riservati. Seguimi sulla mia pagina facebook Quella lucina nella cucina. Mi trovi anche su Twitter, Pinterest, Google+ e Instagram

Summary
recipe image
Recipe Name
Biga per realizzare ottimi lievitati
Author Name
Published On
Preparation Time
Total Time
Average Rating
51star1star1star1star1star Based on 2 Review(s)
Tags:

1 Comments

  1. Giovanna Pierucci 5 Aprile 2018

    Per il pane è essenziale, solo che è lunga la lievitazione

    Rispondi

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend