Type to search

Brioches arrotolate alla cannella

Colazione Dolci dolci senza uova lievitati dolci Ricette Bimby

Brioches arrotolate alla cannella

Share

Brioches arrotolate al profumo di cannella

Eccomi di nuovo con una ricetta dolce al profumo di cannella. Una morbida pasta brioches senza uova pensata per chi è allergico o intollerante alle uova, ma non per questo meno buona!

Brioches arrotolate

Ingredienti

  • 100 g di farina Manitoba
  • 150g di farina 00
  • 40 g di fiocchi per puré
  • 200 g di latte intero fresco
  • 40 g di yogurt (io ho usato yogurt greco)
  • 50 g di zucchero
  • 50 g di burro
  • 3 g di sale
  • metà bustina di lievito di birra secco
  • per aromatizzare : vaniglia

Per farcire

  • 100 g di burro
  • 5 cucchiai di marmellata di mele
  • un cucchiaino di cannella

Procedimento bimby

  • Inserire nel boccale lo zucchero 15 sec. vel 9, aggiungere le farina, i fiocchi di patate, il latte, lo yogurt e il sale 10 sec vel 6.
  • Esce un impasto un po’ appiccicoso e ruvido, infarinarsi le mani e mettere l’impasto su un piano di lavoro facendone una palla,  avvolgerlo  nella pellicola trasparente per alimenti e farlo riposare  30 minuti
  • Passato il tempo rimettere l’impasto nel bimby, 3 min velocità spiga e mentre  è in movimento inserire il burro spezzettato, il lievito e l’aroma vaniglia
  • L’impasto deve risultare morbido ma non appiccicoso, infarinarsi le mani, metterlo su un piano di lavoro infarinato e continuare almeno per altri 5 minuti a lavorarlo con le mani. L’impasto risulterà morbido, liscio e lucido.

Procedimeto con altri robot da cucina

  • Inserire nel vostro robot tutti gli ingredienti ad eccezione del lievito, del  burro , del sale e della vaniglia
  • Quando l’impasto inizierà a prendere consistenza formare una palla, avvolgerla nella pellicola traparente e lasciarla riposare per 30 minuti circa
  • Riprendere l’impasto,  metterlo nel robot e aggiungere il lievito in polvere, quando vi sembrerà ben assorbito, aggiungere il burro spezzettato , il sale e  l’aroma vaniglia
  • Mettere l’impasto a lievitare fino al raddoppio
  • Appena sarà raddoppiato metterlo con delicatezza su un piano di lavoro infarinato leggermente, spolverare con un poco di farina e stenderlo in un rettangolo
  • Intanto con un frullino, frullare il burro con la marmellata e la cannella
  • Stendere il composto sul rettangolo di pasta, avvolgere su se stesso l’impasto, tagliare con un coltello affilato le girelle e lasciare lievitare fino al raddoppio messe su una leccarda rivestita con carta forno
  • Infornare 180° forno statico preriscaldato e cuocere per 15-20 minuti
  • Spolverare a piacere con dello zucchero a velo

Se volete un prodotto ancora più buono ed avete pazienza allora vi consiglio di scendere a due grammi il lievito di birra, di allungare i tempi della prima lievitazione a circa 8 ore.



Articolo e Foto: Copyright © 2017 Quella lucina nella cucina. Tutti i diritti riservati.

Seguimi sulla mia pagina facebook Quella lucina nella cucina. Mi trovi anche su Twitter, Pinterest, Google+ e Instagram

Tags:

You Might also Like

2 Comments

  1. Michela 18 Aprile 2017

    Bel blog e belle ricette!!! Brava.

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 20 Aprile 2017

      Grazie!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Stories

Send this to a friend