Type to search

Colazione Conserve dolci marmellate e composte

Confettura di anguria – Ricetta veloce

Share
confettura di anguria ricetta veloce

Avete mai realizzato una confettura di anguria detta comunemente marmellata?  Se la risposta è no, allora dovete provarci. La ricetta che vi propongo non prevede l’uso di pectina o della mela che di solito viene utilizzata per far rapprendere la marmellata.

Ma se vi piace una consiste più gelatinosa basterà aggiungere una punta di cucchiaino da the  di agar agar tre minuti prima di spegnere il gas. La marmellata di cocomero raffreddandosi si addenserà acquistando una consistenza gelatinosa.

L’agar agar è un‘alga, un addensante naturale  che non altera assolutamente il sapore della confettura.

Molte persone usano come addensante la pectina ma a me non piace, conferisce alle marmellate una giusta consistenza lasciando, però, un retrogusto che io non amo poinché cambia il sapore della frutta. Chiaramente questa è solo un’opinione soggettiva.

Come al solito vi raccomando di scegliere frutta matura al punto giusto, né acerba e né troppo matura. Anche per questa confettura ho scelto di utilizzare il fruttosio che preferisco allo zucchero semolato.

La ricetta l’ho presa dalla rivista Cucina Moderna, ma per il procedimento mi sono ispirata ad un antico ricettario della pasticceria Valiani  di Pistoia

Come sterilizzare i vasetti per le conserve ve lo spiego qui>>> Sterilizzare vasetti

Confettura di anguria – Ricetta veloce

Ingredienti

  • 1 kg di anguria senza buccia
  • 400 g di fruttosio o zucchero semolato
  • 20 g di acqua
  • una bustina di vaniglina

Procedimento per la confettura di anguria

Togliere  dalla polpa tutti i semi e ridurla in purea, versarla in una casseruola e far bollire per far evaporare il liquido in eccesso.

In un’altra casseruola mettere il fruttosio con l’acqua, portare ad ebollizione il fruttosio  finché  diventerà uno sciroppo trasparente.

Versare lo sciroppo di fruttosio e la vaniglina nella purea di anguria e continuare la cottura  finché la confettura raggiunge la giusta densità, ci vorrà circa 30 minuti. La confettura sarà pronta quando mettendone un po’ in un piattino ed inclinando quest’ultimo la marmellata scivolerà lentamente.

Versare la confettura nei vasetti puliti e precedentemente sterilizzati, chiuderli ermeticamente e capovolgerli con il tappo in giù per creare il sottovuoto.

Appena i barattoli si saranno raffreddati assicurarsi che il sottovuoto si sia formato e conservarli in dispensa in un luogo fresco e asciutto.

Curiosità: come scegliere il cocomero

L’anguria possiamo acquistarla intera o tagliata, se è tagliata è più semplice capire se è matura o meno, deve essere di un rosso intenso senza striature bianche e con semi scuri.

Per una anguria intera è più difficile capirlo, è comunque necessario che sia molto pesante, poiché ci indica che è molto ricco di  acqua, e dando dei colpi con le nocche si deve sentire un suono sordo.

Può anche interessarvi:

Marmellate e composte

La mia pagina facebook

Se la provate fatemi sapere! Alla prossima confettura! Ne ho ancora diverse da pubblicare, questa estate mi sono veramente divertita a realizzarle!

Summary
recipe image
Recipe Name
Confettura di anguria - Ricetta veloce
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Articolo precedente
Articolo successivo