Type to search

Colazione Dolci Dolci senza uova

Strudel di mele ricetta originale viennese

Share
strudel di mele

Lo strudel di mele è uno dei dolci alle mele che io amo particolarmente perché ha tante varianti. Tra le varie ricette presenti sul web io oggi vi propongo quella viennese  che è senza uova e che posso preparare senza problemi anche per mio marito che è allergico alle uova. Ottimo è anche la versione tirolese ma di quella ve ne voglio parlare un’altra volta.

La preparazione non è complicata, si prepara la pasta strudel, si fa riposare un’ora e poi si stende fino ad ottenere una sfoglia sottilissima quasi trasparente. Si cosparge di pangrattato e poi di mele tagliate sottili, cannella, zucchero e uvetta.

Questo strudel è sicuramente un pochino più elaborato rispetto a quello in cui si utilizza la pasta sfoglia che è super veloce e facile ma vi garantisco che ne vale la pena.

Ingredienti e sostituti

Farina: deve essere ricca di glutine se vogliamo ottenere un ottimo risultato, quindi è ottima quella che utilizziamo per i grandi lievitati. Va benissimo una farina con una W uguale o superiore a 480. Potete utilizzare anche una manitoba.

Pan grattato: potete utilizzare quello comprato, se volete farlo in casa assicuratevi che sia molto fine.

Zucchero: io ho utilizzato zucchero semolato ma può essere sostituito anche da uno zucchero meno raffinato.

Olio: nella ricetta è previsto olio di girasole ma può essere sostituito da qualsiasi altro olio, l’importante è che sia delicato.

Aceto: questo ingrediente è importante per dare elasticità all’impasto. Può essere sostituito con succo di limone.

Acqua: deve essere assolutamente tiepida per dare maggiore elasticità alla pasta strudel.

 

Ricetta Strudel di mele

Ingredienti strudel di mele per 8 persone

Per l’impasto
  • 145 g di farina di frumento W 480
  • 80 ml di acqua tiepida
  • 15 g  di olio di semi di girasole
  • ½ cucchiaino di aceto (o succo di limone)
  • 1/8 cucchiaino di sale
  • Farina
  • 1 cucchiaino di olio per spennellare l’impasto

Per il ripieno strudel

  • 900 g di mele leggermente aspre
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 50 g di uvetta
  • 3 cucchiai di rum
  • 60 g di zucchero
  • Un cucchiaino di cannella
  • 40 g di burro
  • 80 g di pangrattato fine
  • Burro fuso q.b. per spennellare
  • Zucchero a velo per spolverare

Come fare lo strudel di mele classico viennese

Come preparare l’impasto per la sfoglia dello strudel austriaco tradizionale

Per preparare lo strudel di mele prima di tutto riscaldate leggermente l’acqua poi prendere una ciotola, setacciate la farina, versate l’acqua tiepida, l’olio, l’aceto e il sale. Impastate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.

Riscaldate leggermente una ciotola in vetro o ceramica passandola sotto l’acqua calda, spennellatela con olio e riponete l’impasto spennellandolo con altro olio. Copritelo bene con della pellicola alimentare e fatelo riposare per un’ora.

Come preparare il ripieno di mele

Per preparare il ripieno dovete prima di tutto sciogliere il burro in una padella. Versate il pangrattato fatelo dorare e mettetelo da parte.

Aggiungere al pan grattato tostato lo zucchero e la cannella e mescolate.

Intanto mettete a bagno l’uvetta nel rum.

Lavate le mele, asciugatele e sbucciatele, dopo aver tolto il torsolo tagliarle a fette sottili e irroratele con del succo di limone. Questo passaggio eviterà di farle diventare scure.

Come comporre lo strudel di mele

  1. Spolverare leggermente un piano di lavoro e con un mattarello spendere il più possibile l’impasto. Mettetelo ora su un canovaccio e iniziate a tirare con delicatezza da tutti i lati ricavando un rettangolo abbastanza regolare.
  2. Dovete stendere l’impasto il più possibile per assicurare dopo la cottura la giusta consistenza e friabilità.Quando avrete ottenuto un velo trasparente, tagliate i bordi che saranno sicuramente rimasti un po’ spessi e guarnire.
  3. Riprendete il pan grattato preparato precedentemente e versatelo sulla metà della sfoglia lasciando qualche centimetro libero sui lati fino al bordo.
  4. Fondete il burro e spennellate l’altra metà della sfoglia. Versate sul pan grattato le mele tagliate e l’uvetta ben strizzata distribuite in modo uniforme.
  5. Piegate i bordi laterali liberi sul ripieno e aiutandovi con il canovaccio su cui poggia la sfoglia iniziate ad arrotolare lo strudel.
  6. Adagiate su una leccarda coperta con carta forno lo strudel facendo attenzione che la chiusura resti in basso.
  7. Completate spennellando la superficie con burro e infornate a forno caldo a 190° C per 30 minuti, spegnere il forno e lasciarlo in forno finché si sarà raffreddato completamente.

Servire lo strudel di mela con zucchero a velo e del gelato alla vaniglia!

Per ricetta di questo dolce ringrazio il sito Taseoftravel.at.

Leggi anche:

 

2 Commenti

  1. Semplicemente meraviglioso questo strudel! La foto della fetta fa venire un’ acquolina pazzesca!
    Chissà come sarà contento il marito di poter godere di una tale leccornia ;-).
    Un grande abbraccio e buon inizio di settimana

    Rispondi
    1. Grazie mille cara, effettivamente è molto buono.

      Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.