Type to search

Pastiera vegana light profumatissima

Dolci Pasqua Ricette Bimby ricette vegane Senza categoria senza lattosio senza uova Torte

Pastiera vegana light profumatissima

Share
pastiera vegana light

Una pastiera vegana senza zucchero che si avvicina tantissimo al gusto della vera pastiera napoletana. Anche per me è stata una vera sorpresa, ma per realizzarla ho studiato diverse ricette che sono sul web e un libro veramente interessante comprato da poco “Pasticceria Naturale”.

Pastiera vegana light

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 250 g farina 0
  • 60 g malto di mais (consistenza del miele)
  • 60 ml olio di riso
  • 70 ml di succo di mela trasparente
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • buccia grattugiata di mezzo limone non trattato
  • un pizzico di sale
  • 10 g di lievito per dolci

Per il ripieno

  • 200 g latte di soia alla vaniglia
  • un cucchiaino di amido
  • 250 g di grano precotto
  • 200 g di sciroppo d’acero
  • 2 cucchiai di malto di riso
  • buccia grattugiata di un limone non trattato
  • 350 g di tofu
  • 50 g di cedro candito
  • 50 g di arance candite
  • 1 fialettina paneangeli di essenza di fiori di arancio

Zucchero a velo per spolverare

 

Preparazione

Pasta frolla

  • Preparare la pasta frolla mescolando tutti gli ingredienti iniziando da quelli asciutti e poi aggiungendo gli altri. Io ho usato il bimby 2 minuti funzione spiga
  • compattare per bene l’impasto su un piano di lavoro e avvolgerlo nella pellicola
  • far riposare l’impasto in frigo per almeno 30 nimuti

Per il ripieno

  • Mettere in un pentolino il latte con il grano, un cucchiaino di amido, lo sciroppo d’acero e la buccia grattugiata del limone e portare ad ebolizione a fuoco dolce, girare continuamente
  • far cuocere  finchè si formerà una crema densa
  • io ho frullato con un mixer ad immersione il tutto, ma se vi piace sentire il grando potete non farlo
  • lasciare raffreddare la crema
  • Mettere sul fuoco dell’acqua e appena inizia a bollire immergere il tofu e farlo cuocere per 10 minuti
  • scolarlo bene, con un mixer tritarlo fino a farlo diventare una crema
  • aggiungere la crema di tofu alla crema precedentemente fatta e al resto degli altri ingredienti
  • assaggiate la crema ottenuta e in base al vostro gusto potete aggiungere altro malto di riso per renderla più o meno dolce a me è bastata la quantità indicata nella ricetta

Ora componiamo il dolce

  • prendere la pasta frolla e metterne da parte un pezzo
  • stendere il resto dell’impasto per circa mezzo centimetro ma anche meno
  • oliare una tortiera di diametro 22 cm circa
  • posizionare la pasta frolla nella tortiere e mettere il ripieno
  • con il resto dell’impasto creare delle striscioline e disporle a losanghe

pastiera vegana light

Infornare a 170° per circa 1 ora e 20 minuti

Una volta fredda spolverarla con dello zucchero a velo

Pastiera vegana light

pastiera vegana light

pastiera vegana light

 

Tag

You Might also Like

40 Commenti

  1. Sabrina 29 Marzo 2015

    Sono quasi vegana quindi proverò grazie complimenti da le amichette cuochette Blog

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 29 Marzo 2015

      Grazie per il commento, se la provi fammi sapere

      Rispondi
  2. Pentoladoro 29 Marzo 2015

    Complimenti! Ricetta fantastica.

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 30 Marzo 2015

      Ti ringarzio!

      Rispondi
  3. lo scrigno del buongusto 30 Marzo 2015

    che bella !!!

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 30 Marzo 2015

      Grazie per essere pssata e per aver lasciato un commento

      Rispondi
  4. AttimidiDolcezza 30 Marzo 2015

    Anche in questa versione veg,me la papperei molto volentieri,bravissima!!! :-))
    Baci cara

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 30 Marzo 2015

      Grazie cara, per me questa versione vegana è stata una sfida!

      Rispondi
  5. basilntomato 30 Marzo 2015

    Da provare!

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 30 Marzo 2015

      Grazie!

      Rispondi
  6. Lu.C.I.A. 31 Marzo 2015

    Ottima questa versione! Bravissima!

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 31 Marzo 2015

      Grazie Lucia!

      Rispondi
  7. Zia Ralù 31 Marzo 2015

    non si può non provarla!!! esco e prendo gli ingredienti 🙂

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 31 Marzo 2015

      Ahahahah! ti ho incuriosita?

      Rispondi
  8. Giuseppina 31 Marzo 2015

    Uhm buona e leggera

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 31 Marzo 2015

      Particolare!

      Rispondi
  9. emiliana 31 Marzo 2015

    adoro questa ricetta!

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 31 Marzo 2015

      Grazie!

      Rispondi
  10. Lia 2 Aprile 2015

    Da provare assolutamente!

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 3 Aprile 2015

      Grazie

      Rispondi
  11. Golosi Pasticci 2 Aprile 2015

    ottima e golosa anche in versione vegan 😛

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 3 Aprile 2015

      E si, é buona anche vegana!

      Rispondi
  12. Diletta Arcidiacono 3 Aprile 2015

    Pastiera vegana light…per accontentare proprio tutti!

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 3 Aprile 2015

      Quando é festa é giusto che proprio tutti possano mangiare tutto!

      Rispondi
  13. roberta 3 Aprile 2015

    Penso che ormai si sappia che adoro i DolciPocoDolci… questa pasiera non me la faccio sfuggire di certo 😉 bellissima ricetta … bravissima ^_^

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 3 Aprile 2015

      Grazie Roberta anche io adoro i dolci poco dolci 😉

      Rispondi
  14. Sono quasi vegana e la proverò sicuramente!! 🙂

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 4 Aprile 2015

      Grazie! Io sono vegetariana e ogni tanto mi piace sperimentare anche la cucina vegana, diciamo che mi si è aperto un mondo nuovo!

      Rispondi
  15. Le ricette del cuore 4 Aprile 2015

    pastiera vegana??? beh..è da provare assolutamente!!

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 7 Aprile 2015

      Io c’ho provato con una mia interpretazione, a ma è piaciuta!

      Rispondi
  16. Martolina 12 Giugno 2015

    Questa ricetta è una meraviglia, complimenti

    Rispondi
  17. Lia 12 Giugno 2015

    Mi intriga moltissimo!

    Rispondi
  18. maddj 12 Giugno 2015

    Deliziosa!

    Rispondi
  19. lo scrigno del buongusto 12 Giugno 2015

    brava, bella ricetta !!!

    Rispondi
  20. mire pagliaro 12 Giugno 2015

    Buonissima, non ha nulla da invidiare alla pastiera normale!

    Rispondi
  21. Paola Pasquini 13 Giugno 2015

    Ha un aspetto bellissimo, brava

    Rispondi
  22. deborha 20 Ottobre 2015

    Brvissima!Una pastiera versione veg,complimenti!

    Rispondi
  23. maria rosaria 22 Ottobre 2015

    Ho sempre fatto la pastiera e mai vegana! Proverò!

    Rispondi
  24. Anna 1 Novembre 2015

    Che idea meravigliosa, bravissima!

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 1 Novembre 2015

      Grazie!

      Rispondi

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend