LOADING

Type to search

Melanzane sottòlio / Eggplant in oil

Antipasti conserve salate Ricette lucane Ricette lucane salate ricette vegane sottòlio

Melanzane sottòlio / Eggplant in oil

Share

Melanzane sottòlio

Questa ricetta non si trova in nessun libro di cucina o rivista, è la ricetta che da anni mia madre utilizza per conservare sott’olio le melanzane ed è tra le più buone che io abbia mangiato, si differenzia dalle altre per la presenza del limone che oltre a rendere le melanzane più gustose non le fa diventare scure.

 You can not find this recipe in any cookbook or magazine,  it is a recipe that my mother  has made for years to keep the eggplant in oil and  I think it is the best recipe.

Melanzane sottòlio / Eggplant in oil

Ingredienti /Ingredients

  • 2 kg di melanzane /eggplants
  • 2 spicchi di aglio / garlic cloves, peeled and chopped
  • 1 litro di aceto di vino bianco / 1 liter white vinegar
  • origano /oregano
  •  peperoncini verdi e rosi piccanti /red and green peppers
  • sale / salt
  • un limone non trattato / an organic lemon
  • olio extravergine d’oliva/ extravergin olive oil

Preparazione

 

Melanzane sottòlio / Eggplant in oil

 

  • sbucciare  e tagliare le melanzane come si vede in foto, metterle in una scolapasta , uno strato di melanzane e una spolverata di sale fino ad esaurimento delle melanzane e lasciarle in questo modo per 30 minuti circa
  • cut the ends off the eggplants and peel. Cut them into long strips  like in the picture. Place some strips into a colanders and put on salt, put other eggplant, salt and go on. Let them in this way 30 minutes, rimember to put a plate under the colanders.

Melanzane sottòlio / Eggplant in oil

  • dopo trenta minuti le melanzane avranno perso l’acqua di vegetazione e appariranno più morbide
  • sciacquarle per togliere il sale
  • after thirty minutes the eggplant will have lost vegetation water and appear softer
  • wash them to remove salt

 

Melanzane sottòlio / Eggplant in oil

  • tagliare a fette un limone e mettere l’aceto in una pentola a fuoco medio alto
  • appena l’aceto inizia a bollire mettere gradualmente le melanzane con qualche fetta di limone
  • girare in continuazione le melanzane
  • appena l’aceto inizia a bollire aspettare 2 o 3 secondi e scolare le melanzane
  • cut a lemon and put vinager in a pot on medium high heat
  • when vinegar starts to boil,  put  some eggplants with a few slices of lemon
  • turn continuously eggplants
  • as soon as vinegar starts to boil wait 2 or 3 seconds and drain the eggplant

Melanzane sottòlio / Eggplant in oil

 

  • con un piattino rovesciato premere sulle melanzane per far uscire il più possibile il liquido
  • stenderle su un panno pulito e lasciarle asciugare anche per un giorno
  • with an inverted dish press eggplant to let liquid out as much as possible
  • lay them on a clean towel and let them dry for a day or less

Melanzane sottòlio / Eggplant in oil

  • quando le melanzane appariranno asciutte, metterle in una ciotola e condirle con olio, peperoncino tagliato a pezzetti, se non vi piace il piccante basterà togliere al peperoncino tutti i semini
  • aggiungere l’aglio tagliato a pezzettini piccolissimi e abbondante origano, girare più volte le melanzane e poi metterle nei vasi, pigiate per bene le melanzane, ricoprirle completamente di olio e pigiarle per far uscire eventuali bolle di aria
  • when eggplant will appear dry, put them in a bowl and season with olive oil, chopped red or green pepper , if you do not like hot  pepper, simply removing all its seeds bebore chopping them.
  • add garlic cut into very small pieces and plenty of oregano, turning several times  eggplant and then put them jars, cover the egplant with oil and press with a fork to make out any air bubbles

 

  • conservare le melanzane in dispensa e farle insaporire almeno per una settimana prima di mangiarle
  • non c’è bisogno di bollire i barattoli perchè l’aceto è un ottimo conservante
  • quando aprite un barattolo conservatelo in frigo
  • keep the eggplant in cupboard and before eating them you have to wait for not less of a week
  • you do not need to boil the jars because vinegar is an excellent preservative
  • when you open a jar then it is better to put it in the fridge

Vi sono piaciute queste melanzane sottòlio? Noi le adoriamo!

 

Tags:
Previous Article
Next Article

16 Comments

  1. maria rosaria 4 Luglio 2015

    Anch’io le preparo ma senza aceto perchè ai miei non piace e invece è una nota in più.

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 5 Luglio 2015

      Ma l’aceto serve per conservarle così evito di bollirle per sterilizarle. Comunque con questo sistema l’aceto non si sente tantissimo e la presenza del limone d una nota molto particolare nel sapore.

  2. ipasticciiterry 5 Luglio 2015

    Buonissime, bel metodo

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 5 Luglio 2015

      Grazie, le mamme sono una fonte importante da cui attingere! Hanno un sapore poi, ottimo

  3. Lia 6 Luglio 2015

    Buonissime! Le preparavano sempre la mia nonnina e la mia mamma…..

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 18 Agosto 2015

      Grazie Lia!

  4. sabrina 7 Luglio 2015

    le adoro complimenti da le amichette cuochette blog

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 18 Agosto 2015

      Ache io, per me sono peggio delle cieliegie

  5. Silvana 7 Luglio 2015

    Brava Italia anche io le faccio così… sono buonissimeeee!

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 18 Agosto 2015

      sììì, sono ottime

  6. mire pagliaro 7 Luglio 2015

    Le ricette tradizionali sono sempre le migliori!!

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 18 Agosto 2015

      Concordo in pieno!

  7. Giovannaincucina 7 Luglio 2015

    quest’anno proverò a farle anch’io

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 18 Agosto 2015

      Fammi sapere cosa ne pensi, non ne resterai delusa, ne sono sicura!

  8. Francesca 8 Luglio 2015

    Ricetta da copiare assolutamente!

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 18 Agosto 2015

      grazie Francesca !

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend