Type to search

Ravioli ricotta e fichi

pasta fatta in casa Primi senza uova

Ravioli ricotta e fichi

Share
Ravioli-ricotta-e-fichi

La ricetta dei ravioli di ricotta e fichi che vi propongo è una pasta fatta in casa senza uova.
Questa ricetta è liberamente tratta da una ricetta di Laura Degortes. Devo chiedere scusa all’autrice se ho dovuto modificarla, direi stravolgerla sia perché ho eliminato le uova a causa di un’allergia, sia perché ho leggermente cambiato il ripieno. Voglio, comunque , ringraziarla per avermi dato lo spunto per realizzare questi ravioli veramente ottimi. Quando ho letto la ricetta ho pensato subito ai ravioli dolci al sugo della mia traduzione lucana.

ravioli-con-i-fichiRavioli ricetta

Ingredienti per 2 persone
Per la pasta dei ravioli senza uova

  • 200 g di semola di grano duro
  • 20 g di olio extravergine d’oliva
  • 90 g di acqua calda

Per il ripieno

  • 100 g di fichi
  • 100 g di ricotta di mucca
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • Un po’ di cannella, quantità in base ai gusti
  • 1/2 cucchiaio di maizena

Come preparare la sfoglia senza uova dei ravioli ricotta e fichi

Mettere la semola su un piano di lavoro e formare una fontana, versare al centro l’olio ed un po’ di acqua. Iniziare ad impastare aggiungendo gradualmente l’acqua. L’ impasto risulterà un po’ sostenuto e non morbidissimo, ma non vi preoccupate. Questa consistenza, infatti, vi permetterà di ottenere dei ravioli che in cottura resteranno più al dente simili all’effetto che danno le uova.
Con l’impasto formare una palla, avvolgerla con della pellicola trasparente e farla riposare un po’.

ravioli-senza-uovaCome preparare il ripieno dei ravioli

Preparare il ripieno: in una ciotola mettete la ricotta ben scolata, conviene tenerla in frigo per una notte per farla diventare più soda. Mescolate la ricotta con la maizena, un po’ di sale. Aggiungete con molta delicatezza i fichi precedentemente sbucciati e tagliati  grossolanamente. fatti cuocere con lo zucchero a fiamma bassa per circa 10 minuti e fatti raffreddare.

Ed ora mettiamoci all’opera per farcire i ravioli!
Stendete l’impasto con un mattarello. Con un tagliapasta tagliare tanti cerchi della dimensione che desiderate. Farcite ogni cerchio con una noce di ripieno, coprire con un altro cerchio di pasta e pigiate lungo la circonferenza prima con le dita e poi con una forchetta.
Dopo aver terminato tutti i ravioli, con un ago forarli leggermente per far uscire l’aria interna, questa operazione vi permetterà di non far aprire i ravioli in cottura.
Lessate i ravioli in acqua salata per 5 minuti circa, assaggiateli per capire se il grado di cottura è ottimale in base ai vostri gusti. I tempi di cottura dipenderanno anche dallo spessore della sfoglia dei vostri ravioli.

Come condire i ravioli

Potete condire i ravioli con burro e buccia di limone, oppure con del pomodoro semplice o con un’aria di parmigiano. Per l’idea dell’aria di parmigiano ringrazio Arturo Sclavi che mi ha dato delle dritte sia per l’abbinamento ma anche su come ottenere l’aria. Condimento veramente delizioso.

Per l’aria di parmigiano

  • Un cucchiaio raso di lecitina di soia
  • 100 ml di latte
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • Sale q.b.
  • Un po’ di pepe bianco e noce moscata

Frullate tutti gli ingredienti insieme col frullatore a immersione incorporando quanta più aria possibile. Si dovrà formare una schiuma sofficissima. Utilizzare qusta schiuma per condire i ravioli.

Articolo e Foto: Copyright © 2019 Quella lucina nella cucina. Tutti i diritti riservati. Seguimi sulla mia pagina facebook Quella lucina nella cucina. Mi trovi anche su Twitter, Pinterest, e Instagram.




Summary
recipe image
Recipe Name
Ravioli ricotta e fichi
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Tag

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend