Type to search

Marmellata di peperoncino

conserve dolci marmellate e composte ricette vegane senza glutine

Marmellata di peperoncino

Share
marmellata-di-peperoncino-al-cioccolato

La marmellata di peperoncino al cioccolato nasce dalla voglia di sperimentare nuovi sapori. Di solito le marmellate di peperoncini che si trovano in rete sono senza cioccolato e tutte vengono abbinate ai formaggi. Io volevo qualcosa di diverso, volevo una crema piccante da poter abbinare anche ad una ricetta dolce. Ho immaginato, così, di preparare qualcosa che avrei potuto usare anche come ripieno di biscotti. L’abbinamento con il cioccolato l’avevo già provato nel Dolce al cioccolato afrodisiaco e devo dire che è perfetto! E chi non ha mai assaggiato una buona tazza di cioccolato al peperoncino?

Comunque potete abbianarla anche ai formaggi, io l’ho provato con del caciocavallo e a dire il vero mi è piaciuto.

Ho sempre amato il piccante e ne ho mangiato talmente tanto che ora non riesco più a mangiarlo. Appena mi capita di mettere in bocca qualcosa di piccante inizio a tossire come una matta. Ma ho notato che il cioccolato attenua la classica irritazione che il piccante provoca in gola  e per questo motivo ho deciso di elaborare questa marmellata di peperoncini al cioccolato.

marmellata-di-peperoncino-al-cioccolatoConfettura di peperoncini

Ingredienti per un vasetto da 250 g circa

  • 100 g di peperoncini rossi piccanti
  • 150 g di peperone rosso dolce
  • 100 g di pere coscia mature
  • 250 g di zucchero
  • Succo filtrato di metà limone di Amalfi
  • 20 g di cacao amaro
  • 10 g di Grand Marnier o Rhum

Come preparare la marmellata di peperoncino piccante

Lavate ed asciugate i peperoncini, il peperone e le pere. Indossate dei guanti e tagliate di lungo sia i peperoncini che il peperone in modo tale da poter togliere con più facilità sia i filamenti bianchi che i semi. Tagliate a pezzi gli ortaggi e metterli in un contenitore di vetro.

Coprite con lo zucchero e mescolate con un cucchiaio per distribuirlo bene. Lasciate il contenitore in frigo per tutta una notte per circa 12 ore. Trascorso il tempo versare il tutto in una pentola d’acciaio insieme alle pere sbucciate e tagliate a pezzi e al succo di limone filtrato.
Fate cuocere per circa venti minuti a fuoco medio basso e a metà cottura frullare con un minipimer, continuate a far cuocere mescolando spesso.

Portare a cottura la confettura di peperoncini e spegnere quando inizierà ad addensarsi leggermente. Conviene sempre fare la prova piattino, versando una piccola quantità su una piatto ed inclinando quest’ultimo. Se la confettura scivola lentamente significa che è pronta.
Ricordatevi che la marmellata raffreddandosi tenderà a diventare più compatta, quindi vi consiglio di lasciarla abbastanza morbida.

Spegnere il gas e aggiungere il cacao e il liquore, mescolare per bene ed invasare in un barattolo di vetro.
Capovolgere il vasetto e lasciarlo raffreddare, in questo modo si formerà il sottovuoto. La quantità dello zucchero e la presenza di liquore basteranno per conservare la confettura senza problemi ma se volete stare più sicuri, fate bollire il barattolo in acqua per 20 minuti.

Marmellata-di-peperoncini-e-pere

Vi lascio le Linee Guida per la corretta preparazione delle conserve alimentari in ambito domestico.

Mi raccomando di usare barattoli di vetro precedentemente sterilizzati e perfettamente asciutti. Tutto ciò che usate per versare la marmellata nel barattolo deve essere anch’esso perfettamente asciutto.

Articolo e Foto: Copyright © 2019 Quella lucina nella cucina. Tutti i diritti riservati. Seguimi sulla mia pagina facebook Quella lucina nella cucina. Mi trovi anche su Twitter, Pinterest, e Instagram.




Summary
recipe image
Recipe Name
Marmellata di peperoncino
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Average Rating
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)
Tag

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend