Type to search

Pici cacio e pepe

pasta fatta in casa Primi senza uova

Pici cacio e pepe

Share
pici cacio e pepe

Avete mangiato mai Pici cacio e pepe? Che vi devo dire! Sono di un buono indescrivibile. Come l’amatriciana, la carbonara anche la cacio e pepe è uno dei simboli della cucina italiana nel mondo. Il segreto di una cacio e pepe sono una crema senza grumi e i suoi straordinari sapori dati dal pecorino e dal pepe tostato che sprigiona tutto il suo profumo e sapore.

Un piatto  apparentemente semplice da preparare ma va saputo fare per ottenere il massimo, per la mia ricetta ho seguito lo chef Luca Pappagallo di Cookaround che ho avuto il piacere di conoscere tempo fa, vi lascio anche il suo video. Lui non usa i pici ma gli spaghetti. Ormai lo sapete che sono troppo golosa e ho voluto provare questo piatto con i pici fatti in casa senza uova che secondo me legano di più con la crema di formaggio.

Gli ingredienti protagonisti di questo piatto come avrete ben capito sono pochi: i picci, il pepe ed il formaggio pecorino romano ma chi vuole può aggiungere anche un po’ di parmigiano. Non dimenticatevi di abbinare al piatto un buon vino rosso di qualità.

Ricetta cacio e pepe

pici senza uova cacio e pepeIngredienti per 2 persone

  • 200 g di pici
  • 100 g di pecorino romano
  • Mezzo cucchio di grani di Pepe nero
  • Sale q.b.

Come preparare i pici cacio e pepe

Iniziate a preparare la cacio e pepe dal formaggio. Grattugiate il formaggio e mettetelo da parte in una ciotola.
Mettete il pepe in grani in un mortaio, con un movimento rotatorio pigiatelo per ottenere una polvere grossolana, quindi non fine.
Intanto mettete sul gas l’acqua per cuocere i pici, non salatela troppo perché il condimento che andremo a preparare sarà già molto saporito.

procedimento cacio e pepe

Intanto che l’acqua bolle mettete il pepe in un’ampia padella preferibilmente di alluminio che vi servirà anche per mantecare i pici. Fate tostare il pepe a fiamma molto bassa.

Versate i pici nell’acqua in ebollizione ed aspettate che in superficie inizi ad affiorare la classica schiuma bianca dovuta all’amido della pasta, prendere un mestolo di acqua bollente cercando di prendere proprio la parte ricca di amido e versatela sul pepe, mescolate.

procedimento

Intanto che la pasta continua la cottura prendete la ciotola con il pecorino e aggiungete anche qui dell’acqua di cottura dei pici, mettetela gradualmente per ottenere un composto consistente, non deve essere liquido. Deve risultare una pasta e non una crema.

Scolate la pasta al dente, conservando un po’ di acqua di cottura. Versate la pasta nella padella e continuate la cottura con il pepe e acqua. Aggiungete altra acqua solo se necessaria.

pici e cacio procedimento

Spegnete il gas, aspettate una trentina di secondi e aggiungere la crema di pecorino e mantecate i pici con una pinza finché inizierete a vedere una bella crema avvolgere la pasta. Raffreddandosi tenderà a raggiungere la consistenza giusta. Impiattate e se volete completare con altro pepe, ma in realtà potete anche ometterlo.

 

La versione originale della cacio e pepe prevede solo pecorino romano, ma se volete una versione più delicata potete sostituirlo in parte con Parmigiano Reggiano. Quest’ultimo formaggio deve essere ben stagionato altrimenti sciogliendosi rischia di filare e non potrete ottenere una crema liscia ed omogenea. Se il pepe vi sembra troppo, potreste anche diminuirlo.

Ora non vi resta che provare questa deliziosa pasta cacio e pepe! Buon appetito!

Articolo e Foto della ricetta: Copyright © 2020 Quella lucina nella cucina. Tutti i diritti riservati.
Seguimi sulla mia pagina facebook Quella lucina nella cucina. Mi trovi anche su Twitter, Pinterest, e Instagram
Se sei interessato alle ricette senza uova puoi iscriverti al gruppo su facebook Dolci e salati

Summary
recipe image
Recipe Name
Pici cacio e pepe
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Tag
Previous Article
Next Article

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend