Type to search

Torta fredda allo yogurt

Collaborazioni Dolci dolci senza uova senza uova Torte

Torta fredda allo yogurt

Share
torta allo yogurt fredda senza uova
Una torta  fredda allo yogurt diversa dalle solite, una base al cacao e all’olio extravergine d’oliva molto morbida ricoperta da una soffice crema di yogurt profumata di vaniglia.
Facile da preparare e naturalmente golosa! Un dessert al cucchiaio dal gusto leggero guarnito con una coulis di lamponi.

Il risultato del dolce è perfetto, l’olio extra vergine di oliva Biologico Turri grazie al suo sapore molto delicato conferisce alla base al cacao una morbidezza incredibile senza alterarne il gusto come spesso potrebbe accadere con altri oli.

Con questa ricetta partecipo al contest “A tavola con olio Turri“, organizzato dall’Associazione Italiana Food Blogger e dal Frantoio Turri. Il tema naturalmente come avrebe ben capito è l’olio extravergine d’oliva 100% Italiano che io ho utilizzato in due ricette, una dolce ed una salata.

La torta fredda alla yogurt va ad arricchire la mia raccolta di dolci senza uova .

Torta fredda allo yogurt e all’olio extra vergine d’oliva biologico Turri

torta allo yogurt freddaStrumenti utili: una tortiera a cerniera di 20 cm di diametro, carta forno.

Ingredienti per 8 persone

Per la base al cacao e olio d’oliva

  • 68 g di g di farina 00
  • 15 g di cacao amaro
  • 25 g di zucchero semolato
  • 2,5 g di lievito per dolci
  • 2,5 g di bicarbonato di sodio
  • 1 g di sale fino
  • 105 g di latte 
  • 60 g di sciroppo d’acero
  • 30 g di olio di olio extra vergine d’oliva biologico Turri
  • 2 g di aceto di mele
  • Estratto di vaniglia
  • Olio quanto basta per spennellare i bordi della tortiera

Per la crema di yogurt

  • 250 g di yogurt greco bianco non dolcificato
  • 250 ml di panna
  • 160 g di latte condenzato zuccherato
  • 4 g di colla di pesce
  • Vaniglia

Per la coulis di lamponi

  • 150 g di lamponi
  • 50 g di zucchero
  • 6 g di amido di mais
  • Succo di metà limone biologico

Per decorare

  • Lamponi e fiori eduli

Procedimento per la base al cacao e olio extravergine d’oliva Turri

Accendete il forno a 170° C, prendete lo stampo tondo a cerniera e con un pennello ungete con olio soltanto le pareti mentre sul fondo mettete la carta forno ritagliata per coprire perfettamente la base.

In una ciotola capiente appoggiate un setaccio e versateci la farina, il cacao, il bicarbonato, il lievito, lo zucchero ed il sale, setacciate più volte per far inglobare aria. Questo passaggio è fondamentale per conferire alla torta morbidezza.

In un altro contenitore mettete tutti gli ingredienti liquidi a temperatura ambiente: il latte, l’olio, l’aceto, lo sciroppo d’acero e la vaniglia. Con un frullino elettrico mescolare per bene il tutto e versatelo sugli ingredienti secchi precedentemente setacciati.

Amalgamate per bene il tutto finché il composto risulterà perfettamente liscio. Versate l’impasto al cacao nello stampo a cerniera a cui avrete coperto la base con un cerchio di carta forno e spennellato i bordi con olio.

Infornate a 170° per 20 minuti finché la torta al cioccolato risulterà cotta, fate la prova stecchino. Fate raffreddare la torta e poi toglietela delicatamente dalla tortiera e lasciate che raffreddi completamente su una griglia.

Come preparare la crema di yogurt

Mettete i fogli di gelatina in una ciotola piena di acqua fredda e fateli ammorbidire per circa 10 minuti.
Prendete la panna fresca liquida e conservatene un cucchiaio, il resto mettetelo in una ciotola lavoratela con una frusta fino a farla diventare spumosa ma non ferma.
In un’altra ciotola mettete lo yogurt e il latte condensato, lavorate per bene il composto finché otterrete una crema molto morbida.
In un pentolini versate il cucchiaio di panna e la gelatina ben strizzata e fate sciogliere quest’ultima.
Versate il tutto nella crema di yogurt e mescolate bene per farla incorporare, aggiungete la panna  e la vaniglia e mescolate ancora.

Come comporre la torta allo yogurt

Prendete lo stampo a cerniera e ricoprite la base e i lati con carta forno. Posizionate al centro la base di torta al cacao e versate la crema di yogurt e panna. Livellate bene il tutto e mettete in freezer il tempo necessario che rassodi circa, ci vorranno circa 6 ore.

Preparare la coulis di lamponi

Per preparare la coulis fate appassire i lamponi in un pentolino a fiamma bassa fino a quando la frutta non avrà rilasciato tutta l’acqua. Aggiungete il succo di limone filtrato e lo zucchero. Mescolate con un cucchiaio finché il tutto si sarà ben amalgamato e lasciate cuocere a fiamma bassa per qualche altro minuto. Passate il composto da un colino a maglie strette  per eliminare i semi e raccogliete la salsa all’interno di una ciotolina.

Aggiungete la fecola setacciata e fate addensare sul gas per qualche minuto.

Come servire la torta fredda allo yogurt

Togliete dal freezer la torta almeno 2 ore prima di servirla, staccate la carta forno, mettetela su un piatto di portata e decoratela con lamponi e fiori eduli. Servite la torta con qualche cucchiaino di coulis ai lamponi.

torta allo yogurt fredda senza uova

L’olio extravergine d’oliva Turri

L’Italia è sicuramente uno dei paesi produttori di olio extra vergine d’oliva di qualità, produttori di prestigio che fanno dell’olio uno dei prodotti italiani più ricercati dai consumatori di tutto il mondo.
In quest’articolo vi voglio parlare dell’azienda della famiglia Turri, un frantoio che nasce nel 1951 dalla passione per l’ovicoltura e da una predilezione per l’olio extra vergine.
Il nuovo frantoio è tra le colline di rinomati oliveti e vigneti sul Lago di Garda ed offre una ricca scelta di oli che esaltano e valorizzano il sapore di ogni piatto compreso i dolci.

“La raccolta delle olive avviene tra  metà ottobre a dicembre e viene fatta a mano con l’aiuto di agevolatori meccanici. Le olive dopo essere state raccolte vengono portate subito al frantoio che inizia a lavorarle immediatamente per preservarne la freschezza e la genuinità”.

Articolo e Foto della ricetta: Copyright © 2020 Quella lucina nella cucina. Tutti i diritti riservati.
Seguimi sulla mia pagina facebook Quella lucina nella cucina. Mi trovi anche su Twitter, Pinterest, e Instagram
Se sei interessato alle ricette senza uova puoi iscriverti al gruppo su facebook Dolci e salati senza

Articolo scritto in collaborazione con frantoio Turri




Tag
Previous Article
Next Article

You Might also Like

1 Comment

  1. Antonella 22 Agosto 2020

    con questo caldo una torta fredda è l’ideale. Ho un esubero di kefir da smaltire e questa può essere una bella idea.

    Rispondi

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend