Type to search

Sauté di cozze

Antipasti Ricette light Secondi di pesce Secondi piatti

Sauté di cozze

Share
Sauté di cozze

Il sautè di cozze potrebbe essere servita come antipasto o secondo piatto. È una ricetta semplice e veloce da preparare, ricca di sapore. Si può preparare anche con le vongole o cozze e vongole insieme. È uno dei piatti preferiti da mio marito. E’ semplice e veloce da fare, unico difetto è che è talmente buono che vi farà mangiare tanto pane, ma se abbinerete un pane integrale potrete anche esagerare un po’!

Sauté di cozze

Ingredienti per 2 persone

  • 1 kg di cozze
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 peperoncino secco
  • 2 pomodori pelati
  • olio extravergine di oliva
  • vino bianco
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe

Come preparare il sauté di cozze

Prima di tutto pulire le cozze. Togliere la barbetta che fuoriesce dalle valve, raschiare le cozze usando una spazzola dura o una paglietta di acciaio tenendole sotto un leggero getto di acqua corrente e sfregandole energicamente per togliere le incrostazioni.

Mettere le cozzecosì pulite  in acqua  salata per un’oretta cambiando di tanto in tanto l’acqua. Naturalmente le cozze non devono essere aperte o rotte.

Dopo averle tenute in ammollo, sciacquarle  più volte sotto il getto dell’acqua corrente

Sauté di cozze

In una padella scaldare l’olio con uno spicchio di aglio in camicia leggermente schiacciato e il peperoncino intero, aggiungere due pelati e far cuocere il pomodoro.

Sauté di cozzeSauté di cozze

Aggiungere le cozze e il vino bianco e coprire con un coperchio

Sauté di cozze

Appena le cozze saranno tutte aperte, spegnere il gas e condire il tutto con una salsa fatta frullando aglio, prezzemolo e olio extravergine di oliva, quest’ultimo passaggio darà al piatto un sapore ancora più buono.

Se vi piace aggiungete come ultimo tocco del pepe nero.

Sauté di cozze

Io le faccio sempre in questo modo e devo dire che non ho mai trovato residui di sabbia nel sughetto ma se non vi sentite sicuri, petete far aprire le cozze in un tegame, fare il pomodoro e versare le cozze aperte separatamente e la loro acqua filtrata.

Devo dire che la prima versione mi piace di più, le cozze restano morbide ed il loro sapore è migliore

Servire con del buon  pane casareccio! Buon appetito!

Seguimi sulla pagina facebook Quella lucina nella cucina.

 

 

 

 

Tag
Lucia Antenori

Lucana di nascita, toscana di adozione. In cucina mi piace scoprire sapori antichi e sperimentarne di nuovi.

  • 1
Articolo precedente
Articolo successivo

13 Commenti

  1. Mamma che buone le cozze preparate così!!! Mi hai fatto venire fame.. 🙂

    Rispondi
    1. Ahahahah, io le adoro in questo modo!

      Rispondi
  2. come sono buone le cozze! invitantissime! 🙂

    Rispondi
  3. che bella ricetta , la proverò di sicuro !!!

    Rispondi
    1. Fammi sapere cosa ne pensi

      Rispondi
  4. Sempre buono il sautè!!!
    Brava bella ricettina!
    Un abbraccio dalla Giusy di BluMirtillo

    Rispondi
  5. Ottima ricetta, sei Bravissima !!!

    Rispondi
    1. Grazie Claudia, troppo gentile

      Rispondi
  6. Che bella ricetta

    Rispondi
  7. Mazza se è buono…

    Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.