Type to search

Colazione Conserve dolci marmellate e composte Ricette vegane

Confettura di fichi

Share

Oggi vi spiegherò come realizzare un’ottima confettura di fichi.
Nel giardino dei miei suoceri c’è un meraviglioso albero di fichi e quest’anno ho voluto approfittarne per provare  questa confettura. La ricetta è mia, non mi sono ispirata a nessuna rivista, ma devo dire che è venuta molto buona, dolce al punto giusto. Non conosco il nome di questo fico, o meglio nel mio dialetto venosino si chiama fico “verdes”. Nome sicuramente dovuto al verde vivo dela buccia. Una buccia consistente e il suo interno è rosso, meno dolce rispetto ad altre varietà di fichi.

Se sei alla ricerca di altre ricette con i fichi vi consiglio anche:

 

Marmellata di fichi ricetta

Ingredienti

  • Un chilo e mezzo di fichi
  • 400 g di zucchero ( o fruttosio)
  • Succo di mezzo limone di medie dimensioni
  • Un cucchiaino raso di agar agar ( si può anche omettere)
  • Mezzo bicchiere di acqua

fi

Come fare la marmellata di fichi

Per preparare la marmellata di fichi iniziate a sbucciare i fichi,  tagliateli a pezzi, metteteli in una pentola di acciaio con il fondo spesso e  aggiungete l’acqua.

Fate cuocere i fichi per 30 minuti circa, il tempo che si ammorbidiscano e che l’acqua evapori un po’, trascorso il tempo spegnere il gas.

Passate una parte del composto con un passa verdura per renderlo più uniforme.

In un’altra casseruola preparate lo sciroppo di zucchero con 400 g di zucchero o fruttosio e 40 g di acqua. Portarte ad ebollizione lo sciroppo.

Appena lo sciroppo inizierà a bollire e sarà diventato trasparente, spegnerìte il gas e versatelo nella casseruola con i fichi, fate cuocere tutto insieme per altri 30 minuti e prima di spegnare il gas versare un cucchiaino raso di agar agar e far cuocere ancora per altri 3 minuti a fiamma vivace. Mescolare il composto per far sciogliere l’agar agar.

Versate la confettura bollente nei barattoli sterilizzati, tappare ermeticamente e capovolgerli finché si sarà formato il sottovuoto

Lasciare raffreddare completamente i barattoli e conservare in un luogo asciutto e fresco

Non consumatela subito aspettate almeno una settimana prima di aprire un barattolo così sarà più buona e la sentirete anche meno dolce.

Se volete potete cuocere la marmellata di fichi al microonde, ci vorrà meno tempo, circa 40 minuti alla massima potenza ma dovrete dimezzare le dosi degli ingredienti.

Confettura di fichi

Naturalmente potete omettere l’agar agar, ma la sua presenza vi garantirà quella consistenza particolare gelatinosa. Molti per esempio usano aggiungere una mela perché ricca di pectina, ma io non la gradisco  il suo sapore a parer mio tende a sovrastare su quello della frutta principale utilizzata. Altri invece usano dei preparati che conprano al supermercato di pectina, ed anche in questo caso secondo me si ottiene una bella consistenza ma si perde il sapore della frutta. L’agar agar è comunque naturale ed ha un sapore neutro, se ne usa pochissimo e dà al risultato finale delle marmellate e confetture una consistenza meravigliosa.

Il metodo di aggiungere lo sciroppo di zucchero alla frutta fatta cuocere precedentemente, assicura, inoltre, un colore vivace che altrimenti tenderebbero a diventare scuro per la lunga cottura dello zucchero che si caramellizza.

Summary
recipe image
Recipe Name
Confettura di fichi
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)
Tag
Articolo precedente
Articolo successivo

You Might also Like

2 Commenti

  1. Deve essere squisita questa confettura, mi piacerebbe proprio provare la tua ricetta!! 🙂

    Rispondi
  2. Che buona. Con le confetture ci vado a nozze…Yummy!!

    Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.