Type to search

Pasta fatta in casa primi bimby Ricette primi piatti Ricette salate senza uova

Ravioli di castagne e funghi porcini

Share

I ravioli di castagne e funghi porcini sono da fare assolutamente in questo periodo autunnale. La cremosità delle castagne, la ricotta e i funghi porcini rendono questo piatto veramente particolare. La pasta fatta in casa senza uova da, inoltre, una maggiore leggerezza al piatto senza toglierne la bontà.

Questa ricetta nasce dalla sperimentazione, la scelta di farli senza uova dipende da un’esigenza e precisamente dall’allergia di mio marito. Poi si sa i ravioli fatti in casa sono molto più buoni di quelli indistriali

Se anche voi per scelte alimentari o per motivi di allergie non potete mangiare le uova potrebbe interessarvi  anche: Pasta fresca senza uova.

 

Tortelli di castagne e funghi porcini

Ingredienti per 4 persone

Per la sfoglia dei ravioli

  • 150 g di semola rimacinata di grano duro
  • 100 g di semola
  • Un cucchiaio da minestra di olio extravergine di oliva
  • 120 g di acqua tiepida

Ripieno per ravioli e ingredienti per il condimento

  • 200 g di castagne lesse
  • 300 g di funghi porcini
  • 300 g di ricotta di pecora
  • 30 g di pecorino
  • Due cucchiai di latte
  • Due cucchiai di vino bianco secco
  • Un ciuffetto di prezzemolo
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Come preparare i ravioli di castagne e funghi porcini senza uova

  • Preparare la sfoglia per i ravioli senza uova mescolando la farina con  l’olio e l’acqua tiepida. Formare un panetto sostenuto, non deve essere mobido. Avvolgerlo nella pellicola e farlo roposare
  • In una casseruola mettere il latte, il vino bianco e le castagne e far cuocere a fiamma bassa finchè il liquido risulterà completamente assorbito dalle castagne.
  • Schiacciare le castagne, aggiungere la ricotta ben sgocciolata e il pecorino grattugiayo
  • In una padella rosolare i funghi nel’olio, salarli. Frullarne una parte mettendone da parte la restante parte non frullata. Aggiungere al ripieno di castagne e ricotta una parte dei funghi frullati.
  • Stendere l’impasto di semola, disporre sulle sfoglie il ripieno di castagne e formare i ravioli.
  • Far  cuocere i ravioli in acqua salata per due minuti dal bollore
  • Condire i ravioli con i funghi lasciati da parte e servire con una spolverata di prezzemolo.

 

Articolo e Foto: Copyright © 2016 Quella lucina nella cucina. Tutti i diritti riservati. Seguimi sulla mia pagina facebook Quella lucina nella cucina. Mi trovi anche su Twitter, Pinterest, Google+ e Instagram



Tag

You Might also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.