Type to search

Biscotti Dolci Dolci senza uova

Baklava persiani biscotti di pasta fillo

Share
Baklava persiani

Oggi vi parlerò  della ricetta dei baklava un dolce che caratterizza tutti quei paesi che sono appartenuti all’Impero persiano. Mi riferisco all’attuale Iran, all’Azerbaigian, all’Afghanistan, alla Bosnia, alla Georgia, al Turkmenistan, al Tagikistan, all’Uzbekistan, Kirghizistan, Kazakistan, Iraq, Pakistan. È così anche un dolce turco e albanese.

POTREBBERO INTERESSARVI ANCHE

Le origini del baklava

I baklava sono uno dei dolci del Nowruz persiano, cioé del Capodanno, la festa più antica del mondo  che cade in corrispondenza dell’equinozio di primavera. Le sue origini sono, così, lontane nel tempo e viene festeggiato in tutti quei territori che un tempo appartenevano all’Impero persiano.

Nowruz nacque in Iran e tutt’ora la celebrazione è molto sentita e dura ben 13 giorni. In questi giorni si vanno a trovare i parenti e si fanno gli auguri con deliziosi dolci tra cui questi baklava.

Ricetta baklava per la rubrica biscotti dal mondo

8 fogli di pasta fillo

Per il ripieno:
150 g di noci
50 g di mandorle pelate
25 g di zucchero
Cannella q.b.

Per spennellare
90 g di burro chiarificato

Per lo sciroppo:
100 gr. di zucchero
60 g di miele di fiori d’arancio
105 g di acqua
Succo di un limone

Come preparare i baklava

  1.  Prima di tutto dovete preparare lo sciroppo, mettete in una casseruola tutti gli ingredienti tranne il succo di limone. Portare il composto ad ebolizione a fuoco medio, mescolate. Aggiungete il succo di limone, continuate a mescolare un altro po’ e poi spegnere il gas.
  2.  Passate a preparare il ripieno. Mettete in un robot da cucina le noci e le mandorle e tritate grossolamamente. Aggiungete lo zucchero e mescolate il tutto.
  3. Sciogliete il burro chiarificato e con un pennello ungete una teglia.
  4.  Prendete due fogli di pasta fillo sovrapposti, spennellate la base con del burro chiarificato. Appoggiate sul lato più corto della pasta fillo uno stecchino di legno abbastanza lungo e ripiegate sopra un po’ di pasta fillo. Questo vi aiuterà ad arrotolare tutta la pasta intorno al ripieno.
  5.  Mettete uno strato di composto di mandorle e noci e aiutandovi con il bastoncino di legno arrotolate l’impasto su se stesso.
  6. Sfilate delicatamente il bastoncino di legno dal rotolo e sistemate il rotolo nella teglia imburrata. Continuate con gli altri foglio di pasta fillo e ripieni di noci e mandorle fino all’esaurimento.
  7.  Dopo che avrete disposto i rotoli di baklava sulla teglia tagliateli della lunghezza che volete ma tutti della stessa dimensione.
  8.  Fate cuocere i baklava in forno a 180°C per 12 minuti o finché appariranno ben dorati.
  9.  Appena saranno cotti togliete la teglia dal forno e versatevi sopra lo sciroppo che avete preparato precedentemente.

Per la rubrica biscotti dal mondo scopri anche le altre ricette delle mie amiche food blogger

 

Alida GUISINYE LAPKI

Imma Sohan Asali (Biscotti al miele e caramello iraniani)

Miria biscotti alle noci per il capodanno persiano (nan-e gerdui)

Monica Nan-e Badami (Biscotti persiani alle mandorle)

Simona Nan-e-Berenji biscotti iraniani alla farina di riso

Sisty – Nan-e Nokhodchi

 

biscotti dal mondo

Articolo: Copyright © 2022 Quella lucina nella cucina. Tutti i diritti riservati.
Seguimi sulla mia pagina facebook Quella lucina nella cucina. Mi trovi anche su TwitterPinterest, Instagram
Se sei interessato alle ricette senza uova puoi iscriverti ai gruppo su facebook Dolci e salati senza uova oppure Quella lucina nella cucina intolleranze alimentari e benessere e non perdetevi i nostri video su ricetteconesenza.

Articolo precedente
Articolo successivo

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.