Type to search

Dolci ravioli di mele

Carnevale Dolci Dolci senza lievito Dolci vegani ricette vegane senza burro senza lattosio senza lievito senza uova snack

Dolci ravioli di mele

Share
ravioli dolci di mele

I dolci ravioli di mele nascono pensando al Carnevle ma nulla toglie che possono essere realizzati in tutti i periodi dell’anno. I ravioli sono senza uova, ma l’assenza anche di latte e burro, rendono questo dolce adatto anche a chi è intollerante al lattosio e a coloro che per motivi etici hanno deciso di seguire un’alimentazione vegana. Se siete golosi vi potrebbero interessare anche i ravioli di crema di nocciole.

 Posso dire che questa è una ricetta inedita mia. Non siete sicuri che vi possano piacere? Chiudete gli occhi e pensate agli ingredienti che ho usato, vediamo se riesco ad incuriosirvi!

Dolci ravioli di mele

Ingredienti

Per la sfoglia

  • 250 farina 0
  • 50 g olio extravergine di oliva
  • 70 ml di succo di mela al naturale
  • vino bianco dolce quanto serve per ottenere un impasto morbido

Per il ripieno

  • 2 mele grandi
  • 1 arancio
  • 20 g di zucchero di canna
  • 20 g di uvetta
  • Grand Marnier
  • 4 noci
  • cannella
  • zucchero a velo

Come realizzare i ravioli fritti di mele

ravioli fritti di meleSetacciare la farina, versare l’olio e  il succo di mela e mescolare,  aggiungere gradualmente il vino tiepido. Lavorare l’impasto finchè si otterrà un impasto morbido ma non appiccicoso. Con l’impasto formare una palla,  coprirla con  pelicola alimentare e metterla a riposare in frigo.

Mettere l’uvetta in ammollo in un po’ di liquore.

Mentre l’impasto riposa in frigo sbucciare e tagliare a dadini le due mele, metterle in una padella con lo zucchero di canna e un po’ di cannella. Far cuocere le mele a gas sostenuto girandole per farle cuocere uniformemente per 10 minuti, le mele cuoceranno ma non diventeranno una purea. Spegnere il gas e aggiungere la buccia dell’arancia grattugiata e un po’ di succo e mescolare. Aggiungere l’uvetta sgocciolata e le noci spezzettate, far raffreddare il tutto.

Stendere l’impasta con la sfogliatrice in una sfoglia sottilissima. Con un coppapasta di 10 cm di diametro formare dei cerchi. Sistemare al centro il ripieno di mele, formare i ravioli e friggerli in olio bollente.

Servirli caldi spolverati con dello zucchero a velo ma sono buoni anche freddi.

Procedimento con il bimby

Mettere nel boccale tutti gli ingredienti per la sfoglia tranne il vino che va aggiunto gradualmente dall’alto con le lame in movimneto, 20 sec vel 2 , aprire il boccale e con un po’ di impasto raccogliere la parte più liquida che si sarà attaccata lungo le pareti. Azionare il bimby 30 sec funzione spiga.

Se rimane dell’impasto, potete fare delle chiacchiere tirando con la sfogliatrice delle strisce e friggendole.

 

 

 

Summary
recipe image
Recipe Name
Dolci ravioli di mele
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Tag

You Might also Like

12 Commenti

  1. Kiram 6 Febbraio 2015

    E’ una bella versione dolce dei classici sofficini. La tua ricetta mi ha incuriosito

    Rispondi
  2. la cucina di katy 26 Febbraio 2015

    Buonissimi questi ravioli dolci…complimenti 🙂

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 26 Febbraio 2015

      Grazie, hanno un sapore delizioso!

      Rispondi
  3. mire pagliaro 16 Giugno 2015

    Che buone!!!

    Rispondi
  4. Lia 16 Giugno 2015

    Mi stai facendo appassionare alle ricette vegane!!!

    Rispondi
  5. lo scrigno del buongusto 16 Giugno 2015

    sono invitanti e mi sa anche buoni !!!

    Rispondi
  6. Martolina 16 Giugno 2015

    Che golosità!

    Rispondi
  7. Paola Pasquini 16 Giugno 2015

    sembrano molto invitanti

    Rispondi
  8. Sabrina 16 Giugno 2015

    Ottima ricetta complimenti da le amichette cuochette Blog

    Rispondi
  9. CuciniAmO 16 Giugno 2015

    Bellissime le tue sperimentazioni vegane, brava!

    Rispondi
  10. Rosy wings of sugar 16 Giugno 2015

    Adoro i dolci con le mele 🙂 buoni 🙂

    Rispondi
  11. Giovannaincucina 17 Giugno 2015

    devono essere una squisitezza

    Rispondi

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend