Type to search

Pasta frolla friabile per biscotti e crostate

Biscotti Dolci Preparazioni base Ricette Bimby

Pasta frolla friabile per biscotti e crostate

Share
Pasta frolla

Pasta frolla al limone friabile per biscotti e crostate. La ricetta non è mia, mi è stata data da un insegnante di una scuola alberghiera. Si tratta di un impasto che ha avuto anche qualche premio.

Potete prepararla in anticipo e conservarla in frigo per 2 giorni se non potete utilizzarla subito.  Con questo impasto potete realizzare biscottini , pasticcini, crostate.

Ora non vi resta che provarla! Aspetto i vostri commenti.

Pasta frolla friabile per biscotti e crostate

Ingredienti

  • 350 g di farina 00
  • 150 g di zucchero
  • 150 g di burro
  • 2 uova medie
  • buccia di limone bio
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale

Procedimento

  • Su un piano di lavoro mettere la farina  precedentemente setacciata insieme al lievito
  • Spezzettare il burro freddo e con le mani sbriciolarlo insieme alla farina
  • Con il composto ottenuto fare una fontana e aggiungere le uova, lo zucchero e il pizzico di sale. Mescolare con una forchetta solo questi ultimi ingredienti
  • Aggiungere  la buccia grattugiata e continuare a sbattere. Far scivolare dai lati la farina e iniziare a mescolare
  • Lavorare l’impasto con le  punta delle dita fino ad ottenere un panetto morbido. Avvolgere l’impasto nella pellicola e lasciarlo in frigo per un’oretta circa.

Procedimento con il bimby

  • inserire nel boccale lo zucchero e della buccia di limone, solo la parte superficiale gialla. Frullare 10 sec vel 8
  • aggiungere tutti gli altri ingredienti, il burro va messo freddo tagliato a pezzi, impastare  per 20 secondi a velocità 5. Se l’impasto non vi sembra ancora pronto procedere per qualche altro secondo. L’impasto, comunque non risulterà compatto
  • Mettere l’impasto in una ciotola e compattarlo con le mani, avvolgerlo nella pellicola alimentare e mettere in frigo per almeno un’ora.

 

Per stendere l’impasto  usare carta forno spolverata di farina. Mettere sull’impasto altra farina e stenderlo mettendoci su altra carta forno. In questo modo si stenderà più facilmente.

A questo punto potete dare alla pasta frolla la forma che vorrete. Se l’impasto risulterà troppo morbido spolveratelo tranquillamente con altra farina, non me risentirà, i prodotti che andrete a realizzare saranno comunque friabili!

fro

Articolo e Foto: Copyright © 2016 Quella lucina nella cucina. Tutti i diritti riservati. Seguimi sulla mia pagina facebook Quella lucina nella cucina. Mi trovi anche su Twitter, Pinterest, e Instagram

 

 

Tag
Lucia Antenori

Lucana di nascita, toscana di adozione. In cucina mi piace scoprire sapori antichi e sperimentarne di nuovi.

  • 1

You Might also Like

6 Commenti

  1. Sei proprio brava….piena di fantasia in cucina

    Rispondi
    1. Troppo buona, diciamo che mi trattengo per non diventare grassa , ahahah

      Rispondi
  2. La pasta frolla è tra gli impasti dolci che preferisco, per tanti motivi… la tua ricetta è ottima! 🙂

    Rispondi
    1. Grazie cara, io l’adoro anche se cerco sempre di sperimentare

      Rispondi
  3. Davvero molto buona la pasta frolla al limone….chissa’ che profumo durante la cottura !!!

    Rispondi
    1. Veramente ottima, questo impasto è davvero buonissimo!

      Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.