Type to search

Confettura mango e mele

Conserve dolci marmellate e composte Ricette vegane

Confettura mango e mele

Share

Confettura mango e mele. Ormai ho preso il via, voi non potete immaginare quante confetture sto preparando  una più buona dell’altra, ma soprattutto belle da guardarsi per i colori vivaci. In questa, per esempio, prevale il giallo carico quasi arancio della polpa del mango.

confettura mango e mele

Il bello di queste ricette di confetture che vi sto proponendo sta proprio nel metodo di cottura che è abbastanza veloce e non fa caramelizzare lo zucchero rendendole, così, brillanti nei colori ed esaltandone il gusto. Passiamo alla ricetta. Non vi metto le dosi perché non sono necessarie, seguitemi nel procedimento.

 Senza zucchero semolato        Tempo di preparazione circa 1 ora

Confettura mango e mele

Ingredienti

    • Un mango
    • 2 mele golden
    • Succo di mezzo limone
    • Fruttosio il peso della frutta cotta
    • Acqua
  • Lavare e sbucciare il mango, lasciare la buccia alle mele, ridurre la frutta in pezzetti e metterla a cuocere con un po’ di acqua e il succo di limone a fuoco medio basso finchè risulterà morbida. Ci vorranno circa 20, 30 minuti
  • Passare al passaverdura la frutta per assicurasi di eliminare i filamenti del mango e pesare la purea
  • In una casseruola mettere il fruttosio della quantità del 50% della purea di frutta, quindi se avrete per esempio 500 g di purea vi serviranno 250 g di fruttosio
  • Aggiungere un po’ di acqua, sarebbe meglio il 10% della quantità del fruttosio
  • Portare ad ebollizione finché il fruttosio si scioglierà e diventerà uno sciroppo limpido, ci vorranno pochi minuti
  • Aggiungere lo sciroppo di fruttosio alla purea precedentemente realizzata  continuare a cuocere la confettura finché raggiungerà la giusta consistenza. Ve ne accorgerete mettendo un po’ di composta su un piattino, inclinandolo vedrete che scenderà lentamente.
  • Versare la confettura bollente in barattoli precedentemente sterilizzati.
  • Chiudere il tappo ermeticamente e capovolgere i barattoli lasciandoli così finché si saranno raffreddati per far creare il sottovuoto.
  • Conservare in dispensa in un luogo fresco ed asciutto

Questa confettura non è dolcissima, potete a vostro gusto aumentare anche la quantità di fruttosio.

Aspettare almeno una settimana prima di utilizzarla, conservare il barattolo aperto in frigo. Io preferisco utilizzare barattoli piccoli in modo tale che massimo entro una settimana dall’apertura ma confettura finisce.

 

 

 

Tag
Lucia Antenori

Lucana di nascita, toscana di adozione. In cucina mi piace scoprire sapori antichi e sperimentarne di nuovi.

  • 1

You Might also Like

1 Comment

  1. Ma che bell’aspettooooo! WOW! Chissà che squisitezza!
    Un super bacio!
    unospicchiodimelone!

    Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Stories