Home >> Ricette primi piatti >> Zuppa di cicerchie e cipolle gluten free piatto lucano

Zuppa di cicerchie e cipolle gluten free piatto lucano

by Lucia Antenori
zuppa di cicerchie

Oggi ti propongo una deliziosa zuppa di cicerchie e cipolle, una ricetta che non solo è naturalmente senza glutine, ma che arricchisce la mia collezione di piatti per celiaci con un tocco di tradizione lucana. Questa zuppa unisce la dolcezza delle cipolle alla rusticità delle cicerchie, un legume antico e poco conosciuto, ma ricco di storia e sapore.

Le cicerchie, un tempo molto presenti nelle cucine delle massaie lucane, sono oggi un prodotto autoctono poco coltivato, ma che merita di essere riscoperto per le sue eccellenti proprietà nutrizionali e il gusto inconfondibile. Questa ricetta è un omaggio alla cucina della Basilicata, semplice e genuina, ma capace di sorprendere per la sua bontà.

Con questa ricetta partecipo con orgoglio alla rubrica “L’Italia nel piatto”, che questo mese celebra gli ingredienti tipici regionali poco conosciuti. Un’occasione perfetta per riportare in tavola sapori autentici e valorizzare i prodotti della nostra terra.

Le cicerchie in Basilicata

La coltivazione della cicerchia, una pianta leguminosa antica, è stata riscoperta negli ultimi decenni, permettendo a nuove generazioni di apprezzare questa prelibatezza tradizionale. In passato, la cicerchia era consumata in grandi quantità, considerata una “pianta dei poveri” per la sua capacità di crescere facilmente con poche risorse idriche e su terreni poveri di nutrienti.

In Basilicata, le cicerchie sono protagoniste di piatti semplici e genuini, spesso sono abbinate alla pasta fatta in casa, come ad esempio i cavatelli e cicerchie, oppure sono abbinate al baccalà.

Insomma, sono ottime sia in zuppe che per preparare contorni, secondi piatti e primi.

Queste ricette, preparate con ingredienti semplici e di stagione, rappresentano un vero e proprio patrimonio culinario della regione, celebrando la tradizione e la qualità dei prodotti locali.

Ricche di proprietà nutrizionali, le cicerchie contengono proteine, fibre, vitamine e minerali. Sono una preziosa fonte di ferro, calcio e potassio, risultando particolarmente indicate per chi segue una dieta vegana o vegetariana.

Se sei alla ricerca di ricette con i legumi prova anche: fagioli e rosole, fagioli e gnocchetti di semola, fagioli e zucca, peperoni e fagioli, zuppa di scarole e fagioli.

Zuppa di cicerchie e cipolla

Per la ricetta che vedi in foto ho utilizzato delle cicerchie decorticate, le uniche che sono riuscita a trovare. Il risultato è stato comunque ottimo.

Ingredienti per due persone:

  • 250 g di cicerchie secche
  • Cipolle bianche fresche
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Brodo vegetale q.b.
  • Sale e pepe
  • Prezzemolo fresco tritato

Preparazione:

  1. Preparazione delle cicerchie: Metti le cicerchie in ammollo per almeno 12 ore. Scolale e risciacquale bene prima di metterle a cuocere.
  2. Preparazione del soffritto:
    • In una padella capiente, fai soffriggere la cipolla affettata in olio extravergine di oliva a fuoco dolce, fino a quando non saranno morbide e leggermente dorate. Devono essere stufate e non fritte.
  3. Cottura delle cicerchie:
    • Aggiungi alle cipolle stufate le cicerchie precedentemente lessate e lascia insaporire il tutto. Aggiungi del brodo vegetale.
  4. Condimento:
    • Regola di sale e pepe a piacere.
  5. Servire:
    • Prima di servire, aggiungi un rametto di prezzemolo fresco tritato per dare freschezza al piatto.

Per rendere più completo questo piatto puoi servirlo con del pane tostato ed otterrai un delizioso primo piatto. Naturalmente se sei celiaco utilizza tranquillamente un pane senza glutine.

Questa zuppa di cicerchie e cipolle è un piatto semplice ma ricco di sapore, perfetto per riscoprire i sapori autentici della tradizione lucana.

zuppa di cicerchie
basilicata

SCOPRI TUTTE LE ALTRE RICETTE REGIONALI DELLA RUBRICA

Liguria: fagottini di prosciutto con asparagi viola su crema di patate

Lombardia: Risotto al Barbera dell’Oltrepò Pavese con timo e cialda di Grana Padano

Trentino-Alto Adige: Insalata di asparagi bianchi

Veneto: Dolce di polenta biancoperla

Emilia-Romagna: Confettura di Fragole di Romagna con aceto balsamico di Modena

Toscana: Bringoli di farina di grano Verna al sugo finto

Umbria: Pesche al vino Grechetto di Todi in gelatina 

Marche: Ciambella caffè e anice

Lazio: Spaghetti ubriachi di Cesanese, vitigno autoctono del Lazio

Abruzzo: Ciambelline al vino e anice, con farina di Solina

Campania: Pane con la vrenna

Puglia: Capunti di semola Senatore Cappelli con la rucola

Basilicata: Zuppa di cipolle e cicerchie 

Calabria: Pitticelle di cipolle di Tropea

Sicilia: Le interiora grigliate: Taiuni, virina e stigghioli

Sardegna: Tomino con Speck di Desulo glassato al miele di Pompia e con perle di Pompia

Pagina Facebook dell’Italia nel piatto

Instagram: @italianelpiatto

Summary
recipe image
Recipe Name
Zuppa di cicerchie e cipolle gluten free piatto lucano
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time

Guarda anche queste

5 comments

Ilaria - 12:28

Conoscevo le cicerchie ma non ricette in cui utilizzarle, mi hai dato un buon spunto, anche con i suggerimenti alle altre ricette con i fagioli.

Reply
Natalia - 17:29

Hai ragione, questa è una di quelle piante che andrebbe riscoperta e valorizzata. Conosco benissimo il suo valore nutrizionale, peccato che non la si trova facilmente.

Reply
Mary Vischetti - 21:42

Una zuppa davvero interessante, Lucia, dev’essere deliziosa! Pure qui le cicerchie si usavano molto in passato e anche ora sono molto apprezzate.
Baci,
Mary

Reply
simona milani - 18:40

Una zuppa davvero speciale! Complimenti cara 🙂

Reply
marina - 7:54

Mai mangiate le cicerchie, devo rimediare!! un abbraccio

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.