Type to search

Tortelli stella curcuma e zucca

Natale pasta fatta in casa Primi Ricette salate senza uova

Tortelli stella curcuma e zucca

Share
tortelli stella

Tortelli stella curcuma e zucca, un’idea vegetariana che può essere realizzata anche in versione senza derivati animali.  Una ricetta molto semplice con ingredienti di stagione. I tortelli stella sono anche un’ idea per il menù delle feste natalizie. Ho deciso di  utilizzare la curcuma per accentuare il giallo dell’impasto. Naturamente anche questa è una ricetta senza uova.

Tortelli stella curcuma e zucca

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta

  • 300 g di semola
  • 135 g di acqua tiepida
  • mezzo cucchiaino di curcuma
  • 20 g di olio extravergine di oliva

Per il ripieno

  • 500 g di polpa di zucca
  • 100 g di ricotta di mucca
  • Uno scalogno
  • 40 g di olio extravergine di oliva
  • Un po’ di noce moscata
  • Sale q. b.

Per il condimento

  • 60 g di burro
  • 2 foglie di salvia
  • Parmigiano reggiano

Procedimento

Preparare la pasta. Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo.

L’impasto deve risultare sodo. Formare una palla ed avvolgerla nella pellicola trasparente per alimenti, in questo modo tenderà ad ammorbidirsi di più.
Preparare il ripieno. Tagliare la zucca a fette di due centimentri di spessore, infornare a 190° C per 30 minuti circa finchè risulterà cotta.
Schiacciarla con una forchetta. In una padella mettere l’olio e lo scalogno tritato . Far rosolare il tutto per alcuni minuti aggiungendo il sale necessario. Spegnere il gas, aggiungere la noce moscata, mescolare per bene e lasciare raffreddare il tutto. Aggiungere la ricotta ben scocciolata precedentemente.

Stendere l’impasto  realizzato in sfoglie sottili, se si usa una sfogliatrice imposrarla alla penultima tacca.
Disporre sopra una sfoglia il ripieno a piccoli mucchietti, coprire con un’altra sfoglia e ricavare i tortelli utilizzando una coppapasta a forma di stella. Con un ago pungere i tortelli per far uscire l’eventuale aria rimasta dentro. Non farli seccare ma cuocerci appena fatti,  cuoceli   in abbondante acqua salata, scolarli ad dente e condirli con il burro fuso e salvia ed una spolverata di parmigiano.

Per una versione senza ingredienti di origina animale, il burro può essere sostituito con burro di mandorle, mentre la ricotta si può sostituire con il tofu frullato.

 

Mi trovi  anche sui social , lascio i link se ti va di seguirmi !

Facebook 

Twitter

Pinterest

Instagram

Tag
Lucia Antenori

Lucana di nascita, toscana di adozione. In cucina mi piace scoprire sapori antichi e sperimentarne di nuovi.

  • 1
Articolo precedente
Articolo successivo

You Might also Like

1 Comment

  1. devono essere proprio buoni!!! ogni volta che passo a leggere le tue ricette le farei tutte

    Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Stories