Type to search

Dolci senza uova

Salame di cioccolato senza uova. 2 ricette

Share
salame di cioccolato senza uova

Il salame di cioccolato senza uova è ottimo come quello classico anche se non prevede la presenza dell’uovo. Conosciuto anche come salame turco è sicuramente una ricetta veramente facile da preparare ed è un dolce senza cottura ricco di tanta cioccolata.  Potete divertirvi a prepararlo anche con i vostri bambini e proporlo per merenda.

Il motivo di eliminare le uova dalla ricetta nasce per una seria allergia, quindi i biscotti potete prepararli voi oppure potete comprarli, in commercio ce ne sono diversi anche se io preferisco i galletti del Mulino Bianco.

Se cercate altri dolci senza uova provate anche il mio tortino al cioccolato naturalmente senza uova!

LEGGI ANCHE:

1)Salame turco senza uova con farina di mandorle

Questa versione è sicuramente più adatta ai bambini perché non contiene liquori.

Ingredienti

  • 200 g di biscotti secchi
  • 30 g di farina di mandorle
  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 40 g di cacao amaro
  • 60 g di cioccolato fondente

Altro zucchero a velo q.b. per guarnirlo

Come preparare il salame al cioccolato senza uova  e con farina di mandorle

Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente, mettetelo in una ciotola con lo zucchero e mescolarli per bene fino ad ottenere una consistenza a pomata.  Versate la farina di mandorle  e mescolate con una spatola per incorporarla completamente, continuare aggiungendo il cacao setacciato e il cioccolato fuso.

Dopo avere ben mescolato il tutto incorporare per ultimo i biscotti spezzettati tra le mani.

Prendete un foglio di carta forno e versate al centro il composto ed aiutandovi con la carta sagomate il salame al cioccolato senza uova. Arrotolatelo fino a sigillarlo completamente e riponetelo in freezer o frigorifero finché non si sarà completamente rassodato.

2) Ricetta salame al cioccolato con il rum

  • 250 g di biscotti secchi
  • 120 g di zucchero a velo
  • 125 g di burro
  • 50 g di cacao amaro
  • 100 g di cioccolato fondente non superiore all’80% di cacao
  • Rum q.b.

Altro zucchero a velo q.b. per guarnirlo

Come preparare il salame al cioccolato senza uova 

Per preparare il salame di cioccolato senza uova sminuzzate con le mani i biscotti grossolanamente e metteteli da parte. Continuate tritando  il cioccolato fondente e fatelo sciogliere a bagnomaria oppure al microonde.

Mettete il burro morbido in una ciotola e lavoratelo con lo zucchero a velo, potete utilizzare uno sbattitore elettrico. Completate aggiungendo un po’ di rum e il cacao amaro.

Aggiungete al composto il cioccolato sciolto tiepido, mescolate. Versate per ultimo i biscotti senza uova sbriciolati precedentemente e mescolate il tutto con una spatola.

Prendete un foglio di carta forno e versate al centro il composto ed aiutandovi con la carta sagomate il salame al cioccolato senza uova. Arrotolatelo fino a sigillarlo completamente e riponetelo in freezer o frigorifero finché non si sarà completamente rassodato.

Appena il salame di cioccolato senza uova sarà pronto, scartatelo e rotolatelo nello zucchero a velo. Tagliatelo e servitelo.

Come si conserva il salame di cioccolato

Potete conservare il salame al cioccolato in freezer per circa un mese oppure in frigo per circa 5 giorni.

Articolo: Copyright © 2021 Quella lucina nella cucina. Tutti i diritti riservati.
Seguimi sulla mia pagina facebook Quella lucina nella cucina. Mi trovi anche su Twitter, Pinterest, e Instagram
Se sei interessato alle ricette senza uova puoi iscriverti ai gruppo su facebook Dolci e salati senza uova oppure Quella lucina nella cucina intolleranze alimentari

Summary
recipe image
Recipe Name
Salame di cioccolato senza uova. 2 ricette
Author Name
Published On
Preparation Time
Total Time

2 Commenti

  1. mi manderesti le ricette?

    Rispondi
    1. Volentieri, quale delle due?

      Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.