Type to search

Pizzicannelli venosini – Basilicata

Biscotti Dolci Dolci vegani Natale Ricette lucane Ricette lucane dolci ricette vegane senza burro senza lattosio senza uova

Pizzicannelli venosini – Basilicata

Share

Pizzicannelli venosini

Questa è un’altra ricetta che fa parte della mia tradizione lucana e precisamente venosina, sicuramente la quantità degli ingredienti tipo zucchero o cacao può variare da famiglia a famiglia ma in sostanza gli ingredienti sono sempre gli stessi. Rispetto ad un altro biscotto tipico, il mastacciuolo, la  vera glassa del pizzicannello è fatta con acqua zucchero e cacao e non con il cioccolato fuso come erroneamente molti fanno.

La glassa non  deve risultare uniforme nel colore ma striata e questa caratteristica si ottiene utilizzando il cacao.

Questo dolce è adatto per chi segue un regime alimentare vegano, o semplicemente per chi è allergico o intollerante alle uova e al lattosio.

Ora ho voluto scrivere la ricetta originale, ma presto voglio provare a sostituire lo zucchero con il malto di riso per poter ottenere un dolce meno calorico.

I pizzicannelli sono ottimi anche senza glassa, ma tendono a seccarsi più mente.

Andiamo alla ricetta:

Pizzicannelli venosini

Ingredienti

Per i pizzicannelli

  • 1 kg di farina 00
  • 300 g di mandorle tostate e macinate grossolanamente
  • 600 g di zucchero
  • essenza di vaniglia
  • mezzo cucchiaio raso di cannella
  • 75gr di cacao dolce
  • 75 gr di cacao amaro
  • 1 bustina di ammoniaca per dolci
  • la buccia grattugiata di 1 limone biologico
  • Acqua tiepida quanto basta per avere un impasto sodo

Per la glassa

  • 100 g di zucchero
  • 4 tazzine da caffè di acqua
  • 3 cucchiai di cacao dolce

Variante glassa

Per la glassa:
1/2 di bicchiere d’acqua
300 g di zucchero
100g di cioccolato fondente

Procedimento

Per i biscotti

  • mescolare su un piano di lavoro o con un robot da cucina tutti gli ingredienti
  • l’acqua tiepida va aggiunta lentamente
  • ottenere un impasto sodo
  • tagliare in pezzi l’impasto e formare delle trisce spesse 1 cm circa e lunghe
  • tagliare le strisce  in losanghe o rombi per dare la forma ai biscotti
  • infornarli a forno caldo a 180° per 15 minuti circa
  • appena sfornati i pizzicannelli risultano molto morbidi

Per la glassa

Quando i biscotti saranno tutti cotti, procedere con la glassa

  • portare ad ebollizione l’acqua
  • aggiungre gradualmente lo zucchero ed il cacao dolce
  • girare costantemente finchè il composto inizierà a prendere consistena
  • abbassare la fiamma e con un pennello da cucina spenellare i pizzicannelli

Pizzicannelli

Conservare i pizzicanelli in una scatola di latta per non farli indurire.

Articolo e Foto: Copyright © 2017 Quella lucina nella cucina. Tutti i diritti riservati.


Seguimi sulla mia pagina facebook Quella lucina nella cucina. Mi trovi anche su Twitter, Pinterest, Google+ e Instagram[/vc_column_text]

Può interessarti anche

zuppa di legumi Basilicata
Pasta e bietole con pomodorini
Papavero stufato
sanguinaccio di maiale
Tags:

You Might also Like

19 Comments

  1. AttimidiDolcezza 1 Maggio 2015

    che particolari,non li conoscevo..grazie cara e complimenti,da provare!!! :-))
    Un bacione

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 1 Maggio 2015

      Grazie!

  2. mire pagliaro 2 Maggio 2015

    Anche in calabria sono tradizionali per Natale

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 2 Maggio 2015

      Sì, anche noi di solito li facciamo a Natale ma ormai Natale è tutti i giorni!

  3. Martolina 2 Maggio 2015

    Non li ho mai assaggiati, sembrano deliziosi, proverò prestissimo la tua ricettina! Grazie!

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 2 Maggio 2015

      Grazie Marta!

  4. lo scrigno del buongusto 2 Maggio 2015

    mi hai incuriosita !!!

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 2 Maggio 2015

      ottimo , allora

  5. Silvana 2 Maggio 2015

    Una ricetta davvero ottima!

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 2 Maggio 2015

      E sì sono buoni!

  6. Chiara 2 Maggio 2015

    Sembrano i mostaccioli, di sicuro buonissimi anche se vegani 😉

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 2 Maggio 2015

      Per i mostaccioli c’è un’altra ricetta 😉

  7. Lu.C.I.A. 3 Maggio 2015

    Questi sono golosissimi! 🙂

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 3 Maggio 2015

      Grazie!

  8. Lia 3 Maggio 2015

    Questi dolcetti sono squisiti!

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 3 Maggio 2015

      Sì tanto!

  9. maria 3 Maggio 2015

    Adoro il cioccolato, se poi sono senza uova è meglio.

    Rispondi
    1. quellalucinanellacucina 8 Maggio 2015

      Anche io l’adoro!

  10. mire pagliaro 23 Luglio 2015

    Buoni mi ricordano una ricetta calabrese ….

    Rispondi

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Stories

Send this to a friend