Type to search

Pane di segale e grano duro

Lievitati Lievitati salati Ricette salate senza burro Ricette salate senza lattosio Ricette salate senza uova

Pane di segale e grano duro

Share
Pane di segale e grano duro

  Pane di segale e grano duro

Quando faccio la pizza con il lievito di birra, mi piace fare un impasto più abbondante, così ho a disposizione della pasta di riporto per poter usare come lievito per fare il pane.

  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Tempo totale: 7 ore

Ingredienti

  • 200 g impasto per pizza con farina 0 /o lievito madre
  • 200g semola rimacinata di grano duro
  • 100g farina integrale di segale
  • 222 g circa di acqua
  • 1 cucchiaino di malto d’orzo liquido ( o miele se non si è vegani)
  • 20 g di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino raso di sale

Procedimento

pane di segale e grano duro

pane di segale e grano duro

 

  • mettere l’impasto della pizza o la pasta madre rinfrescata nel boccale con una parte dell’acqua per 10 secondi vel 3
  • aggiungere tutti gli altri ingredienti e far lavorare a velocità spiga per 3 minuti
  • l’impasto deve venire morbido, quindi se sarà necessario mettere altra acqua, aggiungerla gradualmente mentre il bimby lavora
  • mettere l’impasto su un piano di lavoro, spolverarlo con un po’ di farina e fare una palla e metterla in una ciotola

pane di segale e grano duro

 

  • Mettere l’impasto in una ciotola, coprirla e lasciare lievitare in un posto caldo, io ho usato l’abbattitore funzione lievitazione a 26 gradi. Ci sono volute circa 5 ore, ma i tempi di lievitazione possono variare.

pane di segale e di grano duro

 

  • Quando l’impasto sarà lievitato metterlo su un piano di lavoro e fare le pieghe di secondo tipo, cioè portare i lembi dell’impasto verso il centro, capovolgerlo, coprirlo con un telo e lasciare riposare per una decina di minuti

pane di segale e grano duro

 

  • fare riposare un po’ l’impasto, riprenderlo e appiattirlo con le mani delicatamente, piegare
  • l’impasto come si vede nelle foto e far riposare ancora un altro po’
  • appiattire l’impasto arrotolarlo e metterlo a rilievitare, questa volta rilieviterà velocemente

pane di segale e grano duro

 

  • se avete la refrattaria fatela riscaldare alla massima temperatura a ridosso del grill
  • quando l’impasto è lievitato, spolveratolo con della farina e con una lametta fate dei tagli sulla superficie
  • infornare a forno preriscaldato a 220° sul ripiano più basso, spruzzare il forno con dell’acqua per creare del vapore
  • il pane deve stare 10 minuti circa a 220°, poi 15 minuti a 200° , 15 minuti a 180° forno statico
  • il pane è cotto quando bussando sotto si sente un suono sordo

 

 

Mi ricordo ancora il mio primo pane, era orribile ma io lo vedevo bellissimo! Con il tempo tutto è diventato più semplice ed il pane iniziava a raggiungere una consistenza ed un sapore sempre più buoni.

Ho usato la pasta madre ed anche il lievito liquido, ma ormai uso solo lievito di birra. Se usato in piccole quantità garantisce comunque, a mio avviso, un sapore straordinario al pane.  L’importante è metterne poco per permettere all’impasto di maturare oltre che di lievitare. La lievitazione fa sì che il pane si gonfi, ma è la maturazione dell’impasto che ne garantisce il sapore, il profumo e la digeribilità.

Spesso lascio in frigo sempre un po’ di pasta di riporto della pizza fatta il giorno prima e la uso come lievito per il mio pane, così diventa un giusto compromesso tra pasta madre e lievito di birra.

Spero che la mia ricetta del pane di segale e grano duro vi sia piaciuta. Ciao e spero di rivedervi al prossimo pane!

Tag
Lucia Antenori

Lucana di nascita, toscana di adozione. In cucina mi piace scoprire sapori antichi e sperimentarne di nuovi.

  • 1
Articolo precedente
Articolo successivo

You Might also Like

34 Commenti

  1. E’ fantastico, complimenti!

    Rispondi
  2. This looks delicious! Thank you so much for sharing 🙂

    Rispondi
    1. Thanks! Yes, it’s very delicious!

      Rispondi
  3. Buonissimo e soprattutto ricetta salutare

    Rispondi
  4. Thanks for the share, this looks like something I’d certainly make!

    Rispondi
  5. It’s too delicious!

    Rispondi
  6. Non ci sono parole!! Meraviglioso!

    Rispondi
  7. Looks like a great recipe. Thank you for sharing it with us.

    Rispondi
  8. looks so yummy…..

    Rispondi
  9. Sembra ottimo brava

    Rispondi
  10. The bread looks divine! I can never bake bread that beautiful. I’m sure it tastes yummy too!

    Rispondi
  11. Liz

    I love how you get double duty out of your pizza dough this way. It sounds so hearty and wonderful.

    Rispondi
  12. That looks so delicious! My husband loves rye bread.

    Rispondi
  13. Wow, your bread looks beautiful!

    Rispondi
  14. Bel mix di farine deve riuscire un pane saporito cpmplimenti.
    Paolo.

    Rispondi
  15. Sounds really good

    Rispondi
  16. I love to bake, and this looks amazing! I’m going to save it for winter baking in a few months!

    Rispondi
  17. I love homemade breads. That looks yummy

    Rispondi
  18. What a beautiful loaf of bread and it looks delicious too!

    Rispondi
  19. I love making homemade bread. When winter comes I will bake some bread.

    Rispondi
  20. I have a bread maker and love home made bread so will keep this in my virtual recipe book!

    Rispondi
  21. I love the finished product, I hope I can bake just as good as you. Thanks for sharing the recipe!

    Rispondi
  22. This looks super delicious. Would love to give it a try!

    Rispondi
  23. My family loves homemade pizza, so this is great. Thank you!

    Rispondi
  24. Pane di segale e grano duro sounds amazing! We love pizza in our home! May try it this weekend.

    Rispondi
  25. I haven’t tried it yet, looks unique taste and delicious.

    Rispondi
  26. What a good idea to set some aside so you can make bread the next day. That’s smart thinking. 🙂

    Rispondi
  27. Looks delicious! I’ll have to try this recipe!

    Rispondi
  28. I never thought to save dough like that, then again I’ve never done any sour dough type cooking.

    Rispondi
  29. This is so smart! I love that you use the same dough as your pizza!

    Rispondi
  30. Ottimo questo pane, anch’io lo faccio, ma il tuo mi sembra davvero ottimo !!!

    Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.