Type to search

Gelato fatto in casa alla frutta

Dolci dolci al cucchiaio dolci senza burro dolci senza glutine dolci senza lattosio dolci senza uova Dolci vegani gelati ricette light ricette vegane senza glutine senza lattosio senza uova

Gelato fatto in casa alla frutta

Share

Il gelato fatto in casa che vi propongo è alla frutta con un goloso topping di ciliegie al vino rosso.

Un dolce estivo senza uova, senza glutine e senza lattosio che nasce in occasione del Contest #DegustiViniEuganei sponsorizzato dal Consorzio Vini Colli Euganei e Sapori e Dissapori Food, di cui l’Associazione Italiana Food Blogger è media partner.

Direi che è un dolce inclusivo, pensato per tutti, non solo per gli intolleranti ai vari allergeni alimentari ma anche per chi segue un’alimentazione senza derivati animali, quindi è un dolce vegano. Un dolce al cucchiaio, fresco  per l’estate, reso importante da un vino molto profumato.

Guardate la foto per qualche secondo, chiudete gli occhi e cercate di immaginare: un fresco dessert al mango e alla banana, ricoperto di ciliegie al vino rosso speziato con cannella e chiodi di garofano. Una vera goduria, da gustare a fine pasto al posto della frutta, accompagnato naturalmente da un buon bicchiere di Cabernet Sauvignon Jenio Valle del Pianzio, cantina Il Pianzio .

Mio marito ed io ce lo siamo mangiato a fine pranzo sul terrazzo, godendoci l’aria piacevole di queste prime belle giornate di sole estivo.

Perché nasce il contest

Il contest nasce per ridare slancio alle attività di uno dei territori italiani, il Veneto, che ha pagato un prezzo molto alto a causa del covid 19.
Vò Euganeo, comune sul versante ovest dei Colli Euganei, è stato uno dei paesi che per primo ha subito il lockdow con conseguenti danni per le proprie aziende,  ma ora c’è tanta voglia di tornare alla normalità. E noi food blogger dell’AIFB ci siamo messi all’opera per dare una mano a sostenere le cantine del Consorzio Tutela dei Colli Euganei, Consorzio nato nel 1972 per tutelare e garantire la produzione dei vini DOC veneti.

I Colli Euganei

colli auganei

Foto di Erica Zampieri

I Colli Euganei sono dei rilievi di origine vulcanica,terra dalla rigogliosa vegetazione, caratterizzata da suggestivi ambienti naturali, vigneti e borghi storici che hanno ispirato nel tempo poeti e scrittori. Terra di specialità culinarie e pregiatissimi vini. È in questo contesto che nasce la cantina il Pianzio, una cantina a conduzione familiare diretta con grande passione dalla famiglia Selmin: Guglielmo, Vittorio, Marzia, Mariagrazia e il nipote Nicola che produce  vini DOC e DOCG tipici della zona collinare. Vini che nel corso del tempo hanno avuto, per il loro pregio, diversi riconoscimenti nell’ambito di manifestazioni enologiche locali e non solo.

Coppette di gelato fatto in casa con topping di salsa di  ciliegie al vino rosso

gelato fatto in casa

Le varie preparazioni che andranno a comporre il dessert vanno preparate almeno un giorno prima e si possono tranquillamente conservare in frigo o freezer per vari giorni.

Per il gelato alla frutta

Ingredienti per 4 coppette

  • 2 banane gradi mature
  • 1 mango maturo
  • 200 g di yogurt vegetale bianco ( in assenza di allergie o intolleranze, ottimo è anche lo yogurt greco)

Per le ciliegie al vino rosso

Ingredienti per la salsa di ciliegie

  • 400 g di ciliegie (denocciolate)
  • 200 g di vino rosso Cabernet Sauvignon Jenio Valle del Pianzio
  • 100 g di zucchero semolato
  • Un chiodo di garofano
  • Un pezzetto di cannelle in stecche
  • Un cucchiaino di amido di mais

Come preparare la salsa di ciliegie al vino rosso

ciliegie e vino rosso

Scegliete le ciliegie ben mature e sode, lavatele per bene e togliete il picciolo e il nocciolo. Mettetele in una pentola con il vino rosso, lo zucchero, un pezzetto di cannella e un chiodo di garofano.

Fate cuocere a fiamma medio bassa fino al raggiungimento del bollore. A questo punto abbassate la fiamma al minimo, coprite con un coperchio e proseguite la cottura per 20 minuti.

Trascorso il tempo prendere qualche cucchiaio di sciroppo ancora caldo dalla pentola e mettetelo in una tazza aggiungendo l’amido, mescolate e versate il tutto sulle ciliegie, mescolate ancora per bene e fate cuocere per un minuto o due a fiamma media finché lo sciroppo inizierà ad addensarsi. Far raffreddare e conservate in frigo per usarlo fresco.

salsa di ciliegie con vino rosso

Come preparare il gelato artigianale alla frutta

Sbucciate le banane e il mango precedentemete lavato ed asciugato, tagliate la  frutta a pezzettini e mettetela separatamente in due buste da freezer.
Conservate in freezer la frutta per almeno 12 ore
Trascorso il tempo, prendete la frutta dal freezer e lasciatela a temperatura ambiente per 5 minuti, versate in un frullatore le banane spezzettate e la metà dello yogurt indicato dalla ricetta e frullate fino a raggiungere una consistenza omogenea e cremosa classica del gelato. Mettete il gelato alla banana così ottenuto in un contenitore.
Procedete nello stesso modo per il gelato al mango.
Il gelato va conservato in freezer se non servito subito.

Composizione delle coppette di gelato e salsa di ciliegie

Prendere quattro coppette o bicchieri e mettete in ognuno sia il  gelato alla banana che al mango aiutandovi con il porzionatore. Completate con una bella cucchiaiata di salsa e ciliegie, gustate il vostro dessert accompagnandolo sorseggiando del Cabernet Sauvignon Jenio Valle del Pianzio.

Cabernet Sauvignon Jenio Valle del Pianzio

Un vino rosso, corposo, un colore rosso intenso e vivo, dal gusto ottimo direi!

Da non esperta di vini assaggiandone uno posso dire solo se quel vino mi piace o meno. Si sa che la percezione del gusto, della piacevolezza di ciò che beviamo o mangiamo è molto soggettiva, sicuramente legata alle nostre esperienze enogastronomiche. Da lucana, con esperienze gastronomiche molto differenti da quelle venete, temevo di non riuscire ad abbinare il vino all’idea che avevo in mente.

La mia idea di fare un dolce è nata dalla memoria di sapori lontani, sapori legati alla mia giovinezza, quando il vino era ancora sulle tavole di tutti i giorni a pranzo e a cena. Non era necessario che fosse domenica o un giorno speciale. Bere un buon bicchiere di vino faceva parte della nostra quotidianità. 

Quanto era buona la percoca spezzettata nel vino rosso lasciata macerare per un po’! E Il pane e  zucchero bagnato nel vino?  Ricordo ancora il sapore del vino fatto ridurre sul gas, da bere la sera prima di andare a dormire per alleviare un raffreddore. Io lo adoravo! Che strano quanti ricordi possono affiorare alla mente pensando al vino!

Mio padre ci esortava sempre dicendo: “bevete il vino che fa buon sangue”. Oggi mio padre ha 98 anni e ancor adesso un bicchiere di vino a pranzo lo beve sempre volentieri!

Ora, sicuramente, la signora Mariagrazia della contina Il Pianzio che mi ha contattata per mandarmi il vino, avrà capito la mia richiesta di un vino corposo, dal sapore intenso. Ho cercato di fare del mio meglio per spiegarle quale vino avrei voluto ricevere da abbinare ad un dolce con le ciliegie. Mentre parlavamo a telefono, immaginavo già l’espressione del suo viso quando mi proponeva di scegliere tra diversi vini rossi ed io impotente le dicevo solo che lo volevo corposo!

Posso dire che quando ho aperto la bottiglia, ho annusato  il vino, l’ho  assaggiato e  ho pensato:

Cara  signora Mariagrazia posso solo dirle che è riuscita ad entrata nei miei pensieri e a capire ciò che io avrei voluto: un vino rosso che mi ha portato indietro nel tempo facendo affiorare emozioni per troppo tempo dimenticate.

Questo vino benché diverso da quello della mia terra natia, per alcuni aspetti me lo ricorda, quindi le mie 5 parole dedicate al Cabernet Sauvignon Jenio Valle del Pianzio sono: famiglia, accoglienza, tepore, memoria, condivisione.

Seguimi sulla mia pagina facebook Quella lucina nella cucina. Mi trovi anche su Twitter, Pinterest, e Instagram

Se sei interessato alle ricette senza uova puoi iscriverti al gruppo su facebook Dolci e salati senza uova

Summary
recipe image
Recipe Name
Gelato fatto in casa
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Tag
Previous Article
Next Article

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend