Home >> Ricette vegane >> Cecina ricetta toscana

Cecina ricetta toscana

by Lucia Antenori
cecina torta salata

La cecina è una torta salata molto bassa . E’ un piatto italiano che fa parte sia della tradizione toscana che ligure, realizzata con farina di ceci. Chiamata cecina in Toscana, mentre in Liguria farinata. Gli ingredienti di base sono pochi e semplici: acqua, farina di ceci, olio extravergine d’oliva e sale, a piacere si può aggiungere il pepe, rosmarino o altro. Uno street food che spesso sostituisce il classico panino. In casa si può proporre come merenda salata ma anche come antipasto. Ottimo per chi è intollerante ad alcuni alimenti poiché si prepara con ingredenti che non contengono glutine, uova, lattosio e senza lievito.

Non dimentichiamoci che la cacina è anche una ricetta vegana, quindi ottima per chi segue un’alimentazione senza derivati animali.

Devo dire che è molto buona, anche se ho dovuto penare un po’ per imparare a farla bene, un accorgimento importante è quello di farla il più bassa possibile e di aggiungere del sale in superficie appena si sforna.

La ricetta che vi propongo è quella presa dal libro Lezioni di cucina a cura di Luca Montersino, dalle foto sembrava che la cecina fosse abbastanza spessa, quindi la prima volta mi sono attenuta a quanto vedevo sulle foto del libro, poi invece l’ho mangiata a Pisa e ho notato che molto più bassa era più buona.

cecina torta salata
[rs_space lg_device=”30″ md_device=”” sm_device=”” xs_device=””]

Cecina o farinata

Ingredienti

  • 300 g farina di ceci
  • 1,5 litri di acqua fredda
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di sale fino

Procedimento per realizzare la cecina o farinata

Mescolare la farina di ceci con l’acqua fredda ottenendo una pastella liquida che dovrà riposare  tutta la notte, mescolare di tanto in tanto.

Mi raccomando non vi preoccupate se la pastella vi sembrerà molto liquida, deve essere così, ci sono ricette che prevedono ancora più acqua.

Togliere con un cucchiaio la schiuma che si forma in superficie.

Trascorso il tempo di riposo versare nela pastella di farina di ceci l’olio e il sale e mescolare.

Mettere il composto in una teglia rotonda abbondantemente oleata  e cuocere a forno caldissimo, 220°C per circa 30 minuti , attenzione il tempo è indicativo, sarà cotta appena risulterà dorata in superficie. Non deve risultare croccante ma resta morbida.

Articolo e Foto: Copyright © 2015 Quella lucina nella cucina. Tutti i diritti riservati. Seguimi sulla mia pagina facebook Quella lucina nella cucina. Mi trovi anche su Twitter, Pinterest,e Instagram

Guarda anche queste

7 comments

Lia - 13:31

Buonissima!!!

Reply
quellalucinanellacucina - 16:10

io l’adoro, devo provarla anche con le verdure

Reply
mire pagliaro - 8:08

Ho letto attentamente la ricetta appena mi procuro la farina di ceci la farò!!!

Reply
quellalucinanellacucina - 16:18

Mire falla è buonissima

Reply
loscrignodelbuongusto - 8:30

bella ricetta….da provare !!!

Reply
quellalucinanellacucina - 16:19

io l’adoro

Reply
Claudia Miou - 8:00

Praticamente la nostra farinata…qui la facciamo semplice e con carciofi,cipolle,gorgonzola, salsiccia e bianchetti. Favolosa!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.